lunedì 1 giugno 2020

Blogtour: "La città di ottone" di S.A. Chakraborty | Cinque validissimi motivi per leggere il romanzo

Buongiorno e buon lunedì a tutti, readers! Come state? Avete passato un bel weekend? Onestamente sono contentissima di aver avuto la possibilità di fare il ponte del 2 Giugno, perché l'ultimo periodo è stato parecchio stressante e avevo proprio bisogno di riposarmi un pochino e staccare la spina dal lavoro in ufficio. Inoltre ieri ho potuto finalmente abbracciare i miei nonni, che non vedevo da prima del lockdown. In ogni caso, come avrete già capito dal titolo e dal banner, non sono qui solo per fare due chiacchiere con voi, per quanto mi faccia piacere farlo.



Oggi siamo qui per l'undicesima (e penultima) tappa del blogtour organizzato da Miriam di Me and Books, che ringrazio tantissimo. Il libro in questione è La città di ottone, di S.A. Chakraborty, in uscita per Mondadori il 9 Giugno. Domani troverete l'ultima tappa del blogtour, ovvero la magia nel romanzo, sul blog Viviamo per sognare, mentre da martedì 9 troverete anche le recensioni per il review party. Se vi andasse di fare un salto a leggere quello che penso (ovviamente senza spoiler, come al solito), potrete trovare la mia recensione giovedì 11. Ma bando alle ciance, ora vi lascio al vero motivo per cui siamo qui. Buona lettura. ❤

IL ROMANZO

Titolo: La città di ottone
Serie: The Daevabad Trilogy #1
Autore: S.A. Chakraborty
Editore: Oscar Mondadori
Pagine: 528
Prezzo: € 22,00
Data d'uscita: 09.05.2020
EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un’abile guaritrice e di saper condurre l’antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori. Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature di fuoco, fiumi in cui dormono i mitici marid, rovine di città un tempo maestose e montagne popolate di uccelli rapaci che non sono ciò che sembrano. Oltre tutto ciò si trova Daevabad, la leggendaria città di ottone. Nahri non lo sa ancora, ma il suo destino è indissolubilmente legato a quello di Daevabad, una città in cui, all’interno di mura metalliche intrise di incantesimi, il sangue può essere pericoloso come la più potente magia. Dietro le Porte delle sei tribù di jinn, vecchi risentimenti ribollono in profondità e attendono solo di poter emergere. L’arrivo di Nahri in questo mondo rischia di scatenare una guerra che era stata tenuta a freno per molti secoli.

i5 VALIDISSIMI MOTIVI PER LEGGERLOi


lunedì 25 maggio 2020

Review party: "Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore" di Ann Napolitano

Buongiorno, readers e buon lunedì! Come state? Avete passato un bel fine settimana? Ultimamente il mio è un periodo un po' stressante e praticamente vivo contando i giorni che mancano al prossimo weekend. Non è proprio il massimo, lo so. Comunque sono riuscita a rilassarmi un pochino con le mie amate console. Se state pensando che ho giocato a Final Fantasy VII Remake avete indovinato. Se state pensando che ho anche giocato ad Animal Crossing: New Horizons avete indovinato anche stavolta. XD Ma bando alle ciance, oggi sono qui per il review party del libro Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore di Ann Napolitano, organizzato dal blog The Mad Otter (grazie Tizy! ❤). Come sempre spero che la mia opinione possa esservi utile.



Ci tengo a sottolineare che questa, molto più di altre, è una recensione basata sulle emozioni, perché non si può prendere in considerazione una storia del genere senza basare tutto su ciò che il lettore prova (o non prova) tra le pagine del romanzo. Sono convinta che con storie del genere la bravura di un autore stia tutta lì. Buona lettura. ❤


Titolo: Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore
Serie: autoconclusivo
Autore: Ann Napolitano
Editore: Mondadori

Pagine: 324
Prezzo: € 19,00 cartaceo
Data d'uscita: 19.05.2020

È una mattina d’estate quando Edward Adler, dodici anni, suo fratello e i suoi genitori partono dall’aeroporto di Newark per raggiungere Los Angeles, dove li attende una nuova vita. Tra i 187 passeggeri ci sono una giovane promessa di Wall Street, una ragazza che ha appena scoperto di essere incinta, un veterano di ritorno dall’Afghanistan, un anziano tycoon della finanza e una donna che sta scappando da un marito opprimente. Le loro vite, come spesso capita in queste occasioni, iniziano a entrare in contatto. Ma il volo su cui viaggiano non arriverà mai a destinazione e il piccolo Edward sarà l’unico sopravvissuto al disastro. “Caro Edward...” Iniziano così le e-mail e le lettere che persone da tutto il paese inviano all’indirizzo dei suoi zii, dove “il ragazzo miracolato” – come lo definisce la stampa – è andato ad abitare. La sua storia cattura l’interesse di un’intera nazione mentre Edward combatte per stare al mondo senza la sua famiglia. Una parte di lui è rimasta in cielo, con i suoi compagni di viaggio. Con una forza emotiva e una profondità dirompenti, Non sprecare il tempo, non sprecare l’amore è più di un grande romanzo: è una meditazione sulla vita, l’incontro con un cast di personaggi difficili da dimenticare e una riflessione sui modi sorprendenti in cui un cuore a pezzi impara ad amare di nuovo.
VOTO:
★★★★½

mercoledì 20 maggio 2020

Cover reveal: "Inside Job - parte 1: Adam" di Monica Lombardi

Buon pomeriggio a tutti, readers! Come state? Siamo ufficialmente a metà settimana e non vedo l'ora che arrivi il weekend. Lo so, è una costante della mia vita. XD Ruota tutto intorno al tempo che posso dedicare ai videogame. Ma bando alle ciance, oggi sono qui per il cover reveal del nuovo romanzo di Monica Lombardi, ovvero Inside Job. Più precisamente della Parte 1, in quanto il romanzo è una romantic spy story unica, che sarà suddivisa in tre parti: Adam, Viola e Noah. Al momento usciranno in ebook, mentre il futuro cartaceo racchiuderà tutte e tre le parti in un volume unico. Per questo motivo non troverete un vero finale al momento. Ci tengo a specificarlo per evitare fraintendimenti. XD Come sempre vi lascio qua sotto tutte le info del romanzo. ;)



Titolo: Inside Job - Parte 1: Adam
Serie: /
Autore: Monica Lombardi
Editore: self-publishing
Pagine: da definire
Prezzo: € 0,99 ebook
Data d'uscita: 05.06.2020
Un giorno pensi di avere la vita già scritta davanti a te, a caratteri dorati. Poi un incidente cambia tutto. Scopri il dolore, scopri che niente è per sempre, che hai dato per scontate molte, troppe cose. Pensi di essere finito. Devi ritrovare una persona, poi puoi finirla davvero. Ancora una volta, però, la vita ribalta le sue e le tue carte. Inside Job è una romantic spy story in tre parti: Adam, Viola, Noah.




Allora, che ne pensate? Personalmente l'adoro e vi assicuro che la trama non rivela assolutamente nulla di ciò che si trova realmente nelle pagine. Se vi va di saperne di più potete sempre entrare nel gruppo Facebook amministrato direttamente da Cru in persona: Mike Summers and friends. Ne vedrete delle belle, ve lo garantisco ;)
Ora vi saluto e vi auguro una buona giornata. Un bacio. ❤
Alla prossima,
Feeling Reading
→Bontix

sabato 16 maggio 2020

Settima Tappa Blogtour "Falce" di Neal Shusterman | Svisceriamo l'ideologia del romanzo: il mondo perfetto può davvero esistere?

Buongiorno e buon sabato a tutti, readers! Come state? Io in questi giorni sto impazzendo con il cellulare di mia madre xD la Vodafone è impazzita ultimamente e le nuove tariffe hanno prezzi un po' folli... ma forse abbiamo risolto! Tenete le dita incrociate per me. E adesso bando alle ciance! Sono qui per parlarvi, ancora una volta, di una ormai imminente uscita firmata Mondadori, per la precisione della catena Oscar Vault. Ma non sarà un post come gli altri, perché oggi è il mio turno! Signori e Signore, finalmente posso mostrarvi la mia tappa per il blogtour di Falce, primo volume della trilogia Arc of a Scythe di Neal Shusterman!


Settimana tappa di questa articolata iniziativa, vi ricordo (e consiglio) di recuperare gli interessanti approfondimenti pubblicati nei giorni scorsi sui vari blog. Oggi scaviamo un po' nell'ideologia del romanzo, cercando di capire se il mondo perfetto in cui sembrano vivere Citra e Rowan esiste davvero... o, per meglio dire, se il mondo perfetto che tutti decantano è reale e, soprattutto, se può realmente esistere.
Ma prima, come di consueto, vi riporto le varie informazioni del romanzo, in uscita il 19 Maggio 

UIL ROMANZOU

Titolo: Falce
Autore: Neal Shusterman
Editore: Mondadori
Pagine: 360
Prezzo: € 20,00
Data d'uscita: 19.05.2020
Un mondo senza fame, senza guerre, senza povertà, senza malattie. Un mondo senza morte. Un mondo in cui l'umanità è riuscita a sconfiggere i suoi incubi peggiori. A occuparsi di tutte le necessità della razza umana è il Thunderhead, un'immensa, onnisciente e onnipotente intelligenza artificiale. Il Thunderhead non sbaglia mai, e soprattutto non ha sentimenti, né rimorsi, né rimpianti. Quello in cui vivono i due adolescenti Citra Terranova e Rowan Damisch è davvero un mondo perfetto. O così appare. Se nessuno muore più, infatti, tenere la pressione demografica sotto controllo diventa un vincolo ineluttabile. Anche l'efficienza del Thunderhead ha dei limiti e non può provvedere alle esigenze di una popolazione in continua crescita. Per questo ogni anno un certo numero di persone deve essere "spigolato". In termini meno poetici: ucciso. Il delicato quanto cruciale incarico è affidato alle cosiddette falci, le uniche a poter decidere quali vite devono finire. Quando la Compagnia delle falci decide di reclutare nuovi membri, il Venerando Maestro Faraday sceglie come apprendisti proprio Citra e Rowan. Schietti, coraggiosi, onesti, i due ragazzi non ne vogliono sapere di diventare degli assassini. E questo fa di loro delle falci potenzialmente perfette.

uL'IDEOLOGIA DEL ROMANZO:
IL MONDO PERFETTO PUÒ ESISTERE DAVVERO?u

Il mondo di Falce è un mondo che sfiora l'utopia e, per certi aspetti, un sogno irrealizzabile. L'ideologia racchiusa nelle parole di Neal Shusterman ci racconta di un mondo senza fame, senza guerre, senza povertà, senza malattie. Un mondo che ha sconfitto tutti gli incubi peggiori del genere umano, perfino la morte. Nel mondo in cui vivono Citra e Rowan, infatti, non si muore più. Tutte le sofferenze che conosciamo semplicemente si sono estinte, gettando il genere umano in una sottospecie di Paradiso Terrestre. Questo è stato reso possibile dal Thunderhead, un'intelligenza artificiale che, se dapprima ha intimorito chiunque, si è rivelata poi la scelta migliore che poteva essere fatta. Il Thunderhead si scoprì essere incorruttibile. I suoi algoritmi si basavano sulla somma totale della conoscenza umana. Il Thunderhead aveva una coscienza, ma era totalmente immune all'arroganza umana che fino ad allora era stata la pecca dei politici, dei medici, dei dittatori, dei guerrafondai... che persero velocemente la loro autorità. Il Thunderhead creò ciò che l'uomo non era stato in grado di realizzare: eliminò gli sprechi nella distribuzione alimentare, ponendo fine alla fame; creò posti di lavoro, vestì i poveri e stabilì il Codice Mondiale. Per farla breve, la Legge non rappresentava più il pallido riflesso della giustizia, era diventata Giustizia

Il Thunderhead ci diede un mondo perfetto.
L’utopia che i nostri antenati potevano solo sognare era diventata la realtà.

venerdì 15 maggio 2020

Segnalazione: "Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore" di Ann Napolitano

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Il weekend è finalmente arrivato e mi sento come una bambina la mattina di Natale. XD Probabilmente colpa della stanchezza, perché non so voi, ma non vedo l'ora di mettermi a poltrire. Comunque, oggi sono qui per segnalarvi l'uscita di un bellissimo romanzo che ho avuto la possibilità di leggere in anteprima grazie al blog The Mad Otter, che ha organizzato il review party. Il libro in questione è Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore di Ann Napolitano che uscirà per Mondadori il 19 Maggio. Come sempre vi lascio qui sotto tutte le info. ;)

Titolo: Non sprecare il tempo, non sprecare l'amore
Serie: autoconclusivo
Autore: Ann Napolitano
Editore: Mondadori
Pagine: 324
Prezzo: € 19,00 cartaceo
Data d'uscita: 19.05.2020
È una mattina d’estate quando Edward Adler, dodici anni, suo fratello e i suoi genitori partono dall’aeroporto di Newark per raggiungere Los Angeles, dove li attende una nuova vita. Tra i 187 passeggeri ci sono una giovane promessa di Wall Street, una ragazza che ha appena scoperto di essere incinta, un veterano di ritorno dall’Afghanistan, un anziano tycoon della finanza e una donna che sta scappando da un marito opprimente. Le loro vite, come spesso capita in queste occasioni, iniziano a entrare in contatto. Ma il volo su cui viaggiano non arriverà mai a destinazione e il piccolo Edward sarà l’unico sopravvissuto al disastro. “Caro Edward...” Iniziano così le e-mail e le lettere che persone da tutto il paese inviano all’indirizzo dei suoi zii, dove “il ragazzo miracolato” – come lo definisce la stampa – è andato ad abitare. La sua storia cattura l’interesse di un’intera nazione mentre Edward combatte per stare al mondo senza la sua famiglia. Una parte di lui è rimasta in cielo, con i suoi compagni di viaggio. Con una forza emotiva e una profondità dirompenti, Non sprecare il tempo, non sprecare l’amore è più di un grande romanzo: è una meditazione sulla vita, l’incontro con un cast di personaggi difficili da dimenticare e una riflessione sui modi sorprendenti in cui un cuore a pezzi impara ad amare di nuovo.
Come vi accennavo sopra, troverete la mia recensione qui sul blog il 25 Maggio, ma posso anticiparvi che mi è bastato leggere la sinossi per accettare di partecipare con entusiasmo. Se siete persone che amano i libri emotivamente tosti allora questo fa sicuramente per voi. Fidatevi. Ho dovuto trattenere le lacrime svariate volte e non è una cosa che mi capita spesso. Detto questo vi saluto e vi auguro una buona giornata. Un bacio. 
Alla prossima,
Feeling Reading
→ Bontix