sabato 14 marzo 2020

Review Party: "Aurora Rising" di Amie Kaufman & Jay Kristoff

Buongiorno, readers e buon sabato! Come state? Come è andata la vostra settimana, ma soprattutto, come sta andando la vostra quarantena? Avete ripreso qualche hobby che, per mancanza di tempo, ultimamente avevate trascurato? Purtroppo, viste le disposizioni, noi meccanici al momento siamo aperti in caso di emergenza, di conseguenza ho lavorato questa settimana, anche se solo per metà giornata. Per questo motivo non ho potuto recuperare alcunché, ma spero che voi abbiate fatto i bravi e siate rimasti a casa, trovando tante cose da fare. Ma bando alle ciance, oggi siamo qui per l'ultimo giorno del review party dedicato ad Aurora Rising, organizzato dal blog Divoratori di libri. Come sempre prima di lasciarvi alla mia personale opinione, trovate qui sotto tutte le informazioni del libro. Buona lettura. ❤




Titolo: Aurora Rising
Serie: The Aurora Cycle #1
Autore: Amie Kaufman & Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Pagine: 360
Prezzo: € 19,90 cartaceo e € 9,90 ebook
Data d'uscita: 10.03.2020
Anno 2380: ai cadetti dell'ultimo anno dell'Accademia Aurora sta per essere affidata la prima vera missione. Tyler Jones sa che, proprio perché è il migliore del suo anno, potrà reclutare la squadra dei suoi sogni. Peccato che, a causa del suo comportamento sconsiderato, come punizione gli vengano assegnati d'ufficio i cadetti scartati da tutti gli altri capisquadra, quelli con cui nessuno vorrebbe mai lavorare. Proprio lui, l'allievo più talentuoso dell'Accademia sarà al comando di una vera e propria banda di disperati: una diplomatica, cintura nera di sarcasmo, una scienziata sociopatica con la tendenza a sparare ai suoi compagni, uno smanettone geniale e dall'ironia pungente, un guerriero alieno con seri problemi di gestione della rabbia, una pilota abilissima con un leggerissimo debole per Tyler. Ma non è nemmeno questo il suo problema principale. Infatti, solo dopo aver risvegliato da un sonno lungo duecento anni la misteriosa Aurora Jie-Lin O'Malley, Ty scopre che proprio lei potrebbe innescare una guerra rimasta a lungo sopita e che, ironicamente, proprio la sua squadra di disperati potrebbe essere l'ultima speranza di salvezza per l'intera galassia. Comunque: NIENTE PANICO!
VOTO:
★★★★½


lunedì 9 marzo 2020

Sesta Tappa Blogtour: "Aurora Rising" di Amie Kaufman & Jay Kristoff | Intervista ai lettori

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Come avete passato il weekend? Personalmente sto ancora cercando di riprendermi dopo l'abbuffata di ieri. XD Però sono molto contenta di aver finalmente trovato il tempo per iniziare La corte di ali e rovina, che finirò non so quando, visto il numero di pagine. XD Ma tornando a noi, oggi siamo qui con l'ultima tappa del blogtour dedicato ad Aurora Rising, ovvero l'intervista ai lettori. Ho intervistato un paio di amiche che hanno letto il libro l'anno scorso in lingua inglese. Grazie ragazze per aver accettato di rispondere a queste sei domande! ❤


 .IL ROMANZO. 

Titolo: Aurora Rising
Serie: The Aurora Cycle #1
Autore: Amie Kaufman & Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Pagine: 360
Prezzo: € 19,90 cartaceo e € 9,90 ebook
Data d'uscita: 10.03.2020
Anno 2380: ai cadetti dell'ultimo anno dell'Accademia Aurora sta per essere affidata la prima vera missione. Tyler Jones sa che, proprio perché è il migliore del suo anno, potrà reclutare la squadra dei suoi sogni. Peccato che, a causa del suo comportamento sconsiderato, come punizione gli vengano assegnati d'ufficio i cadetti scartati da tutti gli altri capisquadra, quelli con cui nessuno vorrebbe mai lavorare. Proprio lui, l'allievo più talentuoso dell'Accademia sarà al comando di una vera e propria banda di disperati: una diplomatica, cintura nera di sarcasmo, una scienziata sociopatica con la tendenza a sparare ai suoi compagni, uno smanettone geniale e dall'ironia pungente, un guerriero alieno con seri problemi di gestione della rabbia, una pilota abilissima con un leggerissimo debole per Tyler. Ma non è nemmeno questo il suo problema principale. Infatti, solo dopo aver risvegliato da un sonno lungo duecento anni la misteriosa Aurora Jie-Lin O'Malley, Ty scopre che proprio lei potrebbe innescare una guerra rimasta a lungo sopita e che, ironicamente, proprio la sua squadra di disperati potrebbe essere l'ultima speranza di salvezza per l'intera galassia. Comunque: NIENTE PANICO!
 .INTERVISTA AI LETTORI. 

1. Cosa ti ha colpito della trama da spingerti ad acquistare il romanzo?
L: Il fatto che la Squadra 312 sia composta principalmente da reietti invece che da eroi (Ty è l'eccezione), con l'aggiunta di Aurora, salvata da un relitto spaziale e decisamente fuori dal suo tempo.
EA dire la verità, se mi fossi basata semplicemente sulla trama probabilmente non avrei mai letto "Aurora Rising". Non mi ha detto un granché la prima volta che l'ho letta e non mi ha neanche mandato 'vibrazioni' che gridavano "ACQUISTAMI!". Ciò che innanzitutto mi ha spinto a prendere il libro in considerazione sono i suoi autori. Avendo già letto qualcosa del duo Kaufman&Kristoff sapevo che non mi avrebbero delusa in modo eclatante. Poi ovviamente c'entra anche tanto che "Aurora Rising" è uno sci-fi, che ha per protagonisti una squadra di sfigati e che alla fin fine in generale mi sembrava una lettura molto adatta a me.
C: Onestamente? L'aver saputo che ci sono le citazioni del Signore degli Anelli. È tra le mie storie preferite in assoluto e non so resistervi.

venerdì 6 marzo 2020

Anteprima: "La nona casa" di Leigh Bardugo

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Finalmente siamo a venerdì, e questo significa che il weekend per qualcuno di noi è iniziato e per altri (tipo me) è alle porte *-* Anche se non so se il mio negozio resterà aperto domenica mattina, visto che è la Festa della Donna *sospira pensierosa* Ma bando alle ciance! Oggi sono qui per parlarvi di un romanzo la cui uscita ormai è vicina: La Nona Casa di Leigh Bardugo, libro di cui mi sono perdutamente innamorata appena ho letto la trama! Colgo anche l'occasione per dirvi che, grazie al blog Sunflakes, che me l'ha chiesto, e Divoratori di Libri, che l'ha organizzato, parteciperò al Blogtour del romanzo, sperando che con la mia tappa (i motivi per leggerlo) vi convincerò ad acquistare questa nuova avventura intrapresa dalla Bardugo. E adesso smetto di parlare, vi lascio di seguito i soliti dettagli sul romanzo e, per questa storia, ci risentiamo il 18 marzo ❤

Titolo: La Nona Casa
Autore: Leigh Bardugo
Editore: Mondadori
Pagine: 420
Prezzo: € 19,90
Data d'uscita: 17.03.2020
Galaxy “Alex” Stern è la matricola più atipica di tutta Yale. Cresciuta nei sobborghi di Los Angeles con una madre hippie, abbandona molto presto la scuola e, giovanissima, entra in un mondo fatto di fidanzati loschi e spacciatori, lavoretti senza futuro e di molto, molto peggio. A soli vent’anni, è l’unica superstite di un orribile e irrisolto omicidio multiplo. Ma è a questo punto che accade l’impensabile. Ancora costretta in un letto d’ospedale, le viene offerta una seconda possibilità: una borsa di studio a copertura totale per frequentare una delle università più prestigiose del mondo. Dov’è l’inganno? E perché proprio lei? Ancora alla ricerca di risposte, Alex arriva a New Haven con un compito ben preciso affidatole dai suoi misteriosi benefattori: monitorare le attività occulte delle società segrete che gravitano intorno a Yale. Le famose otto “tombe” senza finestre sono i luoghi dove si ritrovano ricchi e potenti, dai politici di alto rango ai grandi di Wall Street. E le loro attività occulte sono più sinistre e fuori dal comune di quanto qualunque mente, anche la più paranoica, possa immaginare. Fanno danni utilizzando la magia proibita. Resuscitano i morti. E, a volte, prendono di mira i vivi.

Okay, ditemi se anche a voi non ha fatto lo stesso effetto. Questa trama è pazzesca!
La Mondadori mi ha già fornito il file per la lettura in anteprima e, devo dirvelo, al momento mi sta piacendo. Purtroppo, non potendo stare sempre al computer e, soprattutto, non potendo leggere il PDF nel Kindle (i caratteri sono troppo piccoli e diventerei più talpa di quel che già non sono) la lettura va avanti moooolto lentamente, ma ve ne parlerò bene appena lo avrò concluso.
E niente, per oggi è tutto. Fatemi sapere nei commenti se avevate già notato questo libro e, soprattutto, se lo acquisterete! Io vi mando un grosso bacione e vi auguro un buon weekend ❤
Alla prossima,
Feeling Reading
→ Samantha

giovedì 5 marzo 2020

Recensione: "La corte di nebbia e furia" di Sarah J. Maas

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Come sta andando la vostra settimana? Il weekend finalmente si avvicina e devo dire che la mia settimana tutto sommato è andata bene, diciamo che mi sto riprendendo dagli scleri dello scorso weekend. Ebbene sì, mi sono dedicata completamente alla lettura e ho finito non uno, ma ben due libri. Che volete farci, sono in trepidante attesa dell'uscita di Animal Crossing e Final Fantasy VII Remake, non posso certo mettermi ad iniziare un nuovo videogioco! Del primo ve ne parlerò tra poco, del secondo invece ve ne parlerò la prossima settimana, perché si tratta di Aurora Rising e, come vi avevo accennato, troverete sia l'intervista ai lettori, sia la recensione del romanzo. Ma torniamo a noi: il romanzo di cui vi parlerò oggi è La corte di nebbia e furia di Sarah J. Maas. Lo so, dopo aver letto la recensione de La corte di rose e spine lo scorso anno sarete sicuramente molto stupiti, ma già allora avevo parlato della possibilità di proseguire con la lettura perché, nonostante tutto, alcune cose mi erano piaciute e pensavo che la storia avesse delle potenzialità che potessero essere sfruttate. Ebbene, per scoprire cosa ne penso non vi resta che leggere questa sclero-recensione (perché sì, sarà uno sclero totale) e sarà completamente diversa da tutte le mie recensioni precedenti. Buona lettura. ❤


Titolo: La corte di nebbia e furia
Serie: A Court of Thorns and Roses #2
Autore: Sarah J. Maas
Editore: Mondadori
Pagine: 619
Prezzo: € 17,90 cartaceo e € 8,99 ebook

Data d'uscita: 18.06.2019

Dopo essersi sottratta al giogo di Amarantha e averla sconfitta, Feyre può finalmente ritornare alla Corte di Primavera. Per riuscirci, però, ha dovuto pagare un prezzo altissimo. Il dolore, il senso di colpa e la rabbia per le azioni terribili che è stata costretta a commettere per liberare se stessa e Tamlin, e salvare il suo popolo, infatti, la stanno mangiando viva, pezzetto dopo pezzetto. E forse nemmeno l'eternità appena conquistata sarà lunga a sufficienza per ricomporla. Qualcosa in lei si è incrinato in modo irreversibile, tanto che ormai non si riconosce più. Non si sente più la stessa Feyre che, un anno prima, aveva fatto il suo ingresso nella Corte di Primavera. E forse non è nemmeno più la stessa Feyre di cui si è innamorato Tamlin. Tanto che l'arrivo improvviso e molto teatrale di Rhysand alla corte per reclamare la soddisfazione del loro patto - secondo il quale Feyre dovrà passare con lui una settimana al mese nella misteriosa Corte della Notte, luogo di montagne e oscurità, stelle e morte - è per lei quasi un sollievo. Ma mentre Feyre cerca di barcamenarsi nel fitto intrico di strategie politiche, potere e passioni contrastanti, un male ancora più pericoloso di quello appena sconfitto incombe su Prythian. E forse la chiave per fermarlo potrebbe essere proprio lei, a patto che riesca a sfruttare a pieno i poteri che ha ricevuto in dono quando è stata trasformata in una creatura immortale, a guarire la sua anima ferita e a decidere così che direzione dare al proprio futuro e a quello di un mondo spaccato in due.

VOTO:
★★★★½

lunedì 2 marzo 2020

Segnalazione: "Aurora Rising" di Amie Kaufman & Jay Kristoff + Presentazione BlogTour e Review Party

Buongiorno a tutti, readers! Buon lunedì, buon inizio settimana e buon inizio Marzo. Come state? Spero che abbiate passato un bel weekend e che vi siate rilassati e ricaricati per iniziare questa nuova settimana al meglio. Personalmente non mi posso lamentare perché in questi primi mesi del 2020 ho riscoperto il piacere della lettura. Certo, sono sempre piena di impegni e provo ad incastrare tutto al meglio, i libri terminati al momento sono pochi, ma sono comunque soddisfatta perché preferisco di gran lunga la qualità piuttosto che la quantità. Ma bando alle ciance, oggi sono qui per parlarvi di Aurora Rising, il nuovo libro scritto a quattro mani da Amie Kaufman e Jay Krisfoff, che uscirà per Mondadori il 10 Marzo. E non solo...



Come capirete dal banner qui sopra (e dal titolo piuttosto espressivo) sono qui anche per presentarvi il blogtour del libro organizzato da Giusy del blog Divoratori di libri. L'evento inizia oggi, lunedì 2 Marzo, e proseguirà per tutta la settimana con le varie tappe, mentre dal 10 al 14 ci saranno le recensioni sui vari blog. Troverete la mia online  sabato 14. Come sempre vi lascio qui sotto tutte le informazioni del libro. ;)

Titolo: Aurora Rising
Serie: The Aurora Cycle #1
Autore: Amie Kaufman & Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Pagine: 360
Prezzo: € 19,90 cartaceo e € 9,90 ebook
Data d'uscita: 10.03.2020
Anno 2380: ai cadetti dell'ultimo anno dell'Accademia Aurora sta per essere affidata la prima vera missione. Tyler Jones sa che, proprio perché è il migliore del suo anno, potrà reclutare la squadra dei suoi sogni. Peccato che, a causa del suo comportamento sconsiderato, come punizione gli vengano assegnati d'ufficio i cadetti scartati da tutti gli altri capisquadra, quelli con cui nessuno vorrebbe mai lavorare. Proprio lui, l'allievo più talentuoso dell'Accademia sarà al comando di una vera e propria banda di disperati: una diplomatica, cintura nera di sarcasmo, una scienziata sociopatica con la tendenza a sparare ai suoi compagni, uno smanettone geniale e dall'ironia pungente, un guerriero alieno con seri problemi di gestione della rabbia, una pilota abilissima con un leggerissimo debole per Tyler. Ma non è nemmeno questo il suo problema principale. Infatti, solo dopo aver risvegliato da un sonno lungo duecento anni la misteriosa Aurora Jie-Lin O'Malley, Ty scopre che proprio lei potrebbe innescare una guerra rimasta a lungo sopita e che, ironicamente, proprio la sua squadra di disperati potrebbe essere l'ultima speranza di salvezza per l'intera galassia. Comunque: NIENTE PANICO!
Allora, che ne pensate? Personalmente sono stata attratta fin da subito dalla trama (e dalla splendida cover, che fortunatamente è uguale a quella originale), motivo per cui ho accettato subito di partecipare all'iniziativa (grazie Leen per avermelo proposto! ❤). La trama è decisamente nelle mie corde e le pagine mi hanno catturata fin da subito. Non ho letto la famosa trilogia The Illuminae Files, scritta sempre da Kaufman+Kristoff, ma ora sono proprio curiosa e spero di recuperare al più presto questa mia mancanza. E siccome questa segnalazione è un po' diversa dalle altre, vi dico anche perché secondo me dovreste leggere Aurora Rising.
  • Motivo numero uno: se siete dei fan delle avventure nello spazio come me, allora questa storia fa per voi, perché la parte sci-fi è davvero interessante. Vedetela un po' come "se vi è piaciuto Star Trek allora dovreste provare". XD
  • Motivo numero due: se amate ridere, allora non potete perdervi i fratelli Jones, l'ironia di Finian e il sarcasmo di Aurora. Insomma, i protagonisti sono davvero spassosi e non potete non fare la loro conoscenza.
  • Motivo numero tre: se amate le citazioni de Il Signore degli Anelli allora non potete perdervi tutte le volte che Aurora nomina un personaggio, perché vi giuro che mi sono sganasciata dal ridere ogni singola volta.
  • Motivo numero quattro: la trama intrigante ma allo stesso tempo leggera e con qualche colpo di scena piazzato nei punti giusti.
Lo so, è raro mettere quattro motivi al posto dei classici tre o cinque, ma che volete farci? Mi piace distinguermi dalla massa quando posso. XD Scherzi a parte, non volevo rischiare di svelare troppo, soprattutto perché sabato prossimo troverete la mia recensione qui sul blog. Inoltre vi informo che lunedì 9 troverete la mia tappa del blogtour, ovvero l'intervista ad una lettrice che ha letto il libro in lingua inglese lo scorso anno. Di seguito vi lascio anche il calendario, in modo da non perdere nessun appuntamento! ❤



Bene, direi che con questo è davvero tutto anche per oggi.
Fatemi sapere se sono riuscita a mettervi almeno un po' di curiosità (lo spero proprio). Buona giornata, un bacio! ❤
Alla prossima,
Feeling Reading
→ Bontix