giovedì 8 novembre 2018

In libreria grazie a Giunti: " The Darkest Star. Il libro di Luc" di Jennifer L. Armentrout

Buongiorno a tutti, readers! Ebbene sì, anche Feeling Reading vi comunica la grande novità Giunti firmata, ovviamente, Jennifer L. Armentrout. Se siete veterani del mio spazio, saprete quanto io abbia amato la serie Lux, specialmente Deamon, infatti trovate le varie recensioni nel blog spulciando un po' le etichette, nel caso a qualcuno interessi il mio parere :) Per questo non potevo mancare, malgrado abbia 24h ore di ritardo, e per questo chiedo umilmente scusa, per parlarvi dell'uscita di The Darkest Star, il primo romanzo della serie spin-off che vede come protagonista l'Origin Luc. Il romanzo è uscito nelle librerie italiane e in tutti i nostri store ieri, pertanto se vi eravate persi la news potete correre immediatamente fuori di casa e comprare la vostra copia xD o scaricare l'eBook, se preferite il digitale. Io mi terrò questa lettura per le vacanze di Natale, poiché al momento, purtroppo, non ho tempo per leggere neanche il libretto delle istruzioni della PS4 che ho comprato la settimana scorsa (e quel manuale è davvero microscopico), e sappiate che è una cosa che mi logora dentro. Pertanto, se già lo avete fra le vostre mani o sapete di iniziarne la lettura prestissimo, sfogliatelo anche per me <3 Detto questo, vi lascio come sempre ai dettagli del libro e ci risentiamo in fondo al post.

Titolo: The Darkest Star. Il libro di Luc
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti
Pagine: 400
Prezzo: € 16,00
Data d'uscita: 07.10.2018
Il primo capitolo della nuova saga Origin, spin off della serie Lux, in cui la lotta tra le due razze aliene degli Arum e i Luxen ha modificato definitivamente la vita sulla terra. Sono trascorsi anni dalla fine del ciclo iniziato con Daemon e Katy e Luc non è più un bambino troppo cresciuto dai modi terrificanti, bensì un ragazzo innaturalmente bello, con tanti demoni da tenere a bada e un futuro avvolto nella nebbia. Quando Evie Dasher, diciassettenne, lo incontra dopo essere stata catturata in un locale noto come uno dei pochi luoghi in cui gli umani e il Luxen sopravvissuti possono socializzare liberamente, inizialmente lo scambia per un Luxen... ma lui in realtà è molto, molto più potente. La sua crescente attrazione per Luc la trascinerà verso un tradimento che potrebbe distruggere la sua vita, in un mondo di cui aveva sino ad allora solo sentito parlare, un mondo in cui tutto ciò che pensava di sapere sarà smentito.

A me la trama intriga tantissimo! Il vero problema di questo romanzo è la cover italiana... insomma, non voglio fare la rompiscatole, ma ù.ù' capisco la volontà della Giunti di mantenere lo stile delle copertine della serie base, ma se quelle erano una bomba (le ho sempre amate, dalla prima all'ultima) questa è bruttina, per quanto mi riguarda. Ma fa niente, posso passarci sopra xD quello che conta alla fin fine è il contenuto. Fatemi sapere anche voi cosa ne pensate della copertina italiana, e ovviamente ditemi se leggerete o avete già iniziato a leggere questo libro! Lo so che ogni tanto me ne esco con questa frase, ma i vostri commenti sono importanti: non solo abbiamo la possibilità di interloquire, ma potete farmi sapere se i miei post sono utili oppure no. Le visualizzazioni, purtroppo, non si possono prendere per oro colato... una persona potrebbe anche passare per caso nel mio blog, perciò se il mio angolino vi piace e i miei post, per quanto sporadici ultimamente, vi piacciono, lasciate due righe qui sotto :) Io nel frattempo vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

martedì 30 ottobre 2018

AniManga — Otaku Girls #2 | Sword Art Online

Buongiorno a tutti, otaku! Come state? Torna oggi un nuovo appuntamento della rubrica dedicata agli anime e manga, che dalla visualizzazioni del precedente (e primissimo) post è andata benissimo *-* Mi spiace solo aver avuto una bassa interazione con voi, notando un dislivello pauroso fra i commenti e le effettive, per l'appunto, visualizzazioni dell'articolo... ma confido in voi. Era comunque il primo post, quindi spero che andando avanti anche i vostri commenti cresceranno insieme a me e a questa nuova rubrica. Ma cominciamo! Anche se non sembra, la scelta dell'anime di oggi è strettamente collegata ad Halloween. Lo so, forse accantonare vampiri, lupi mannari, maledizioni e fantasmi potrebbe sembrare poco inerente alla notte più spaventosa dell'anno, ma... Cosa fareste se, in un ipotetico futuro ultra tecnologico, poteste entrate completamente in un videogioco online restandone intrappolati? Niente tasto di logout, solo un modo per uscire e tornare alla vita reale: sconfiggere tutti i cento boss dei cento livelli e vincere, perché se moriste all'interno del mondo virtuale... morireste anche nella vita reale.


Ebbene sì, chi conosce le vicende di Kirito e Asuna sa già di cosa sto parlando: Sword Art Online, abbreviato SAO, serie che potete trovate completamente doppiata su Netflix, è forse una scelta insolita da consigliare per Halloween, ma secondo me l'idea di Reki Kawahara potrebbe essere molto più spaventosa di tutti i cliché horror collegati alla notte più terrificante dell'anno. Insomma, in un'epoca dove il VR esiste davvero, dove la tecnologia sta facendo passi da giganti, dove Microsoft e Sony vendono senza problemi le loro console fisse e la Nintendo sforna quasi ogni anno una nuova console portatile, credere che fra qualche anno (magari non il 2022, data di inizio di SAO) la realtà virtuale possa diventare molto più reale che virtuale non è da escludere. E non credo che a tutti farebbe piacere ritrovarsi intrappolati in un gioco dove si può davvero rischiare la propria vita... Sarebbe orribile, per non dire spaventoso, e ci terrorizzerebbe a morte. Bene, se si entra in quest'ottica, forse le vicende di SAO possono realmente considerarsi terrificanti. Ma andiamo per gradi, soprattutto per chi non ha la benché minima idea di cosa stia parlando.

lunedì 22 ottobre 2018

Novità in libreria! DeAgostini, Piemme, Rizzoli, Nord e tante altre...

Buongiorno a tutti, readers, e buon lunedì mattina! Torno con un post libresco un po' particolare, non tanto per l'argomento trattato (le anteprime) quanto per l'impostazione. Poiché sto notando di non avere a disposizione troppo tempo per stare al computer, e quindi scrivere e programmare post e, in più, creare le immagini o fare le foto per Instagram, ho pensato di raggruppare durante la settimana le ultime uscite. Vi parlerò più nel dettaglio dei titoli che sono entrati nella mia wishlist, ma cercherò di elencare un po' tutte le varie novità, in modo da non penalizzare, a causa dei miei gusti, i vostri interessi letterari :) Ovviamente, fatemi sapere se questa tipologia di post vi può piacere. La classica tipologia non mancherà e non scomparirà, parlo dei post dedicati ai singoli titoli, perciò adesso la parola spetta a voi. Di seguito un po' delle uscite di settimana scorsa e i vari dettagli xD


Titolo: L'estate di Eden
Autore: Liz Flanagan
Editore: DeAgostini
Pagine: 241 (circa)
Prezzo: € 14,90
Data d'uscita: 16.10.2018
Tutti dicono che Jess Mayfield è una ragazza strana. Le piace stare da sola, badare ai fatti suoi, e quando ha un momento libero corre senza sosta per i sentieri fuori dalla città. Corre, lasciando che gli alberi e il rumore della cascata soffochino i ricordi di un passato ingombrante. Corre, e non sa dove. Solo la sua amica Eden la capisce davvero. Glielo ha dimostrato ogni giorno, durante l'estate trascorsa insieme. Ma adesso che l'estate è finita e la sorella di Eden è morta, i ruoli si sono invertiti. Jess non può abbandonare la sua unica amica. Perché Eden è fragile come un uccellino con le ali spezzate, imprevedibile come un uragano. Finché Eden scompare. Svanisce nel nulla, senza lasciare traccia. E Jess rimane sola, mentre troppe domande le affollano la mente. Domande sull'ultima estate passata insieme, domande su dettagli che non tornano e su ricordi ormai annebbiati. E se Eden avesse cercato di dirle qualcosa? E se la polizia stesse sprecando tempo? Jess riprende a correre senza sosta per i sentieri fuori dalla città. Ma ora sa dove. Ha un obiettivo. E quell'obiettivo è trovare la sua migliore amica, prima che sia troppo tardi.

Titolo: Non ti lascerò andare
Autore: Brian Payton
Editore: Piemme
Pagine: 336
Prezzo: € 18,90
Data d'uscita: 16.10.2018
1943. Mentre in Europa imperversa l'inferno, in America il giornalista John Easley assiste impotente alla violenza con cui la Storia si abbatte sulle vite delle persone: ora che suo fratello è caduto in battaglia, nulla ha più senso per lui, neppure il tenero amore di sua moglie Helen. È per questo che, in un folle tentativo di vendicare l'onore del fratello, John decide di partire verso il Nord, lasciando Helen nel momento più delicato della guerra, per documentare quello che, all'insaputa di tutti, sta accadendo laggiù. Nelle gelide isole Aleutine, atolli dimenticati nel mare tra l'Alaska e la Siberia, si sta infatti consumando un capitolo del conflitto mondiale che il governo americano ha tutto l'interesse a tenere nascosto. L'invasione giapponese dell'arcipelago è l'unica ad aver avuto luogo in territorio statunitense in tutta la guerra e John vuole essere lì, in prima linea, per raccontarla agli americani. Ma quando il suo aereo viene abbattuto, il reporter si ritroverà preda di elementi la cui furia non ha mai conosciuto riposo, in territori estremi e inclementi. Tremila miglia più a sud, intanto, Helen ha preso una decisione: andare in cerca di John e riportarlo a casa, trovando il coraggio di superare ogni barriera, e abbandonare la sicurezza dell'unica vita che conosce. Perché a volte la determinazione di un amore può essere più forte del destino. Sullo sfondo della Seconda guerra mondiale, una grande storia d'amore, sacrificio e idealismo, che illumina la fragilità della vita e il grande potere del vero amore.

Titolo: Quello che il cielo non ha
Autore: Cecelia Ahern
Editore: Rizzoli
Pagine: 390
Prezzo: € 18,00
Data d'uscita: 16.10.2018
Laura è una creatura speciale, una giovane donna che vive separata dal resto del mondo, nella natura incontaminata del Gougane Barra, nel sudovest dell'Irlanda, lì dove le montagne incontrano fitti boschi che si aprono su laghi cristallini. In questo luogo eccezionale, nel totale isolamento, Laura è cresciuta imparando a imitare, con la sua voce perfetta e purissima, i suoni che la circondano. È un giorno come tanti quando la sua vita subisce uno scossone irreparabile, allorché Solomon, abile fonico, la vede. Un incontro che muterà fatalmente entrambi, segnando l'entrata di Laura in un universo a lei finora sconosciuto. Ma la cosiddetta società normale, con i suoi ritmi e il suo passo accelerato e convulso, sarà pronta ad accogliere questa donna e la sua unicità? Saprà, la città, riconoscere e proteggere la sua grazia?
E per tornare un po' indietro nel tempo, ripercorrendo anche le prime settimane di ottobre, vi lascio qui di seguito una carrellata di copertine interessanti. I titoli che vedete qui di seguito li trovate già sia in libreria che su Amazon già da diverso tempo: In fuga da te, per esempio, terzo volume della saga Wicked di Jennifer Armentrout, è in giro dal 4 ottobre, No Exit il 9 ottobre e via dicendo...

venerdì 5 ottobre 2018

In libreria da ieri: "Il mio universo sei tu" di K.A. Tucker

Buona sera a tutti, readers! Dopo due post diversi dal solito, il blog torna a parlare un pò di libri. E lo fa con la segnalazione di un romanzo uscito ieri per Newton Compton! L'orario è un po' strano, lo so, ma non sono riuscita a pubblicarlo prima :/ scusate! Ma in caso di buone letture, come si suol dire, meglio tardi che mai... No? xD Ma torniamo a noi. L'autrice non è nuova, né per la casa editrice, né per l'Italia né, tanto meno, per il mio spazio letterario poiché mi piace molto, e sono sicura che piacerà tantissimo anche a voi. Il suo nome è K.A. Tucker e il titolo della suo nuovo romanzo è Il mio universo sei tu. Come sempre, di seguito trovate tutte le info *-*



Titolo: Il mio universo sei tu
Autore: K.A. Tucker
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo: € 14,90
Data d'uscita: 04.10.2018
Un intreccio perfetto di amore, passione, suspence e mistero. Ivy è una tatuatrice di talento e, dopo anni passati in continuo movimento, forse ha trovato un posto dove fermarsi. Adesso lavora a San Francisco, al Black Rabbit, lo studio di tatuaggi di suo zio Ned: insieme funzionano alla grande e lei finalmente si sente a casa. Tutto cambia però quando Ivy si ritrova a essere testimone di un terribile crimine. È pronta a fare i bagagli di nuovo e sta per partire, ma un incontro casuale con un affascinante sconosciuto la trattiene in città, dandole un motivo per restare. Almeno finché Ivy non scopre che il loro incontro non è stato affatto casuale...

Questo appena vado da Feltrinelli me lo compro, anche perché fra eBook e cartacei credo di avere tutti i romanzi della Tucker. E sinceramente li trovo uno più bello dell'altro: il mio preferito in assoluto, magari scontato, è proprio Dieci piccoli respiri. Fatemi sapere  nei commenti cosa ne pensate voi: leggerete questo romanzo? Conoscete l'autrice? Fra tutti i suoi titoli qual è il vostro preferito? Scrivetemelo, mi raccomando *-* Un bacione e buon weekend!
Alla prossima,
Feeling Reading

martedì 2 ottobre 2018

My Make Up Time #5 | Cellulite: tre creme che dovreste assolutamente provare

Bonjour mesdemoiselle! Il caldo estivo è ormai un lontano ricordo (e meno male xD), e anche se potrebbe sembrare un argomento tardivo, ho pensato di parlarvi oggi della tanto odiata cellulite. Si tratta di qualcosa che c'è sempre, è senza tempo, così perfida che non guarda in faccia niente e nessuno... né la stagione, né la costituzione delle persone. Quando decide di arrivare lo fa e basta, e non se ne va! Perlomeno, non senza attaccarla con le giuste armi. Una delle migliori è senz'altro bere tanta acqua, seguire un'alimentazione sana e fare dell’attività fisica (oltre che un cero alla Madonna, che non fa mai male). E poi ci sono le case cosmetiche. Tutti quelli che utilizzano creme anticellulite attaccano la medesima anche dall'esterno, ma non dimentichiamo che solo le creme non portano a niente. Per di più, molti rimedi di questo tipo sono davvero costosi, e i risultati non sono dei migliori. E quelli che costano meno danno comunque risultati davvero simili. Poi, diciamocelo, molte creme ultra sponsorizzate che urlano al miracolo non sono altro che idratanti e basta. La domanda che dovremmo porci, quindi, è: perché spendere 150 Euro per una crema idratante quando potrei spenderne molti di meno per un'altra dall'effetto identico?
Tutto questo per dirvi che oggi vi parlerò dei prodotti che uso io, o che ho utilizzato per un determinato periodo, e le mie considerazioni finali. Cominciamo!

sabato 29 settembre 2018

Animanga – Otaku Girls #1 | A.I.C.O. Incarnation

Buongiorno a tutti, otaku! Sono contentissima di poter finalmente pubblicare il primo post della rubrica dedicata agli anime e manga *-* Lo so che sarebbe dovuto uscire ieri, ma quando sono andata a programmare il post l'intera recensione era sparita. Considerato che era una recensione davvero lunga (e lo sarà di nuovo, scusatemi) non sono riuscita a scriverla in una sera, considerato che avevo poi altri impegni. Questo post, ci tengo a dirlo, sarà un'eccezione: tutti gli altri verranno pubblicati nel corso della settimana, ma capirete meglio nelle righe seguenti, dove vi illustro nel dettaglio questa nuova rubrica. Ci tenevo solo a precisare una cosa, prima di concentrarmi sulla intro esplicativa: benché il titolo/nome della rubrica presenti al suo interno una componente prettamente femminile (cioè "girls") lo spazio AniManga è rivolto a chiunque. L'unico motivo per cui il sottotitolo è femminile riguarda semplicemente le blogger che se ne occupano. Avevo già accennato che, quando parlai su Instagram della mia idea di inaugurare questo spazio, una mia collega mi aveva confidato di aver pensato anche lei di aprire la suddetta rubrica, pertanto fra una chiacchiera e l'altra abbiamo pensato di far collaborare i nostri blog letterari. Da qui le "otaku girls".
E adesso bando alle ciance! Veniamo subito a noi e parliamo di questo nuovo, e spero per voi bello e interessante, spazio :)

AniManga — Otaku Girls:
妄想少女オタク系
F e e l i n g  R e a d i n g  f e a t  I l  t e m p o  d e i  l i b r i

Questo il nome completo, e parecchio multietnico, della rubrica. Ma la domanda che in tantissimi vi starete facendo è: di cosa si parlerà nella specifico? Beh, di un po' di tutto. Per lo più, la rubrica si occuperà di recensire anime, manga o entrambi nello stesso momento, al fine di consigliarvi titoli che mi sono piaciuti o, perché no, darvi un parere personale su quelli che non mi hanno fatto particolarmente impazzire. Come per l'angolo letterario, cercherò di non parlare troppo di quelle storie che non mi sono proprio piaciute, la trovo una perdita di tempo, considerato poi che purtroppo, di recente, di tempo da passare al computer ne ho davvero pochissimo. Per questa ragione, vi invito a tenere d'occhio i commenti, se ce ne saranno, perché se qualcuno volesse proporre una nuova recensione per la rubrica e il titolo in questione non dovesse incontrare per niente le mie preferenze lo scriverò nella risposta. AniManga, comunque, si concentrerà anche sulle nuove uscite, al cinema o nei vari siti di streaming, vi porterà corporazioni fra le storie cartacee e quelle animate e tantissime altre cose. La pubblicazione dei post sarà  a cadenza mensile, uno al mese intorno ai giorni 28 — 30, per scongiurare l'eventualità di pubblicare durante il weekend (come oggi, ma questa è un'eccezione). Il blog che mi accompagnerà è Il tempo di libri, e questo significa che se cliccate sul nome troverete anche lì, proprio oggi, il primo post di AniManga scritto e pubblicato da Leen.
E con questo credo di avervi detto davvero tutto, nel caso mi fossi dimenticata qualcosa lo troverete scritto in fondo xD Pertanto, smetto di parlare e vi lascio al primo anime della rubrica. So che in molti non lo conoscerete, ma personalmente l'ho amato alla follia, tanto da fare un rewatch quasi subito, convinta di essermi persa qualcosa e spinta, anche e soprattutto, dalla voglia di riguardarlo... Il titolo è A.I.C.O. Incarnation.


Genere: Fantascienza | Regia: Kazuya Murata | Soggetto: Yuuichi Nomura | Char. design: Satoshi Ishino | Musiche: Taro Iwashiro | Studio: Bones | Rete: Netflix | 09.03.2018 | Stagione: 1 (completa) | Doppiaggio italiano. 
Giappone, anno 2037. Sono passati due anni da quando il grande incidente, noto come Burst, causato da un esperimento su alcune cellule artificiali, erose il Kurobe Gorge, inglobando l'intera aerea intorno al centro di ricerca. Aiko Tachibana, una giovane liceale all'apparenza solare e molto dolce, tenta di rimettere insieme i pezzi della sua vita. Costretta su una sedia a rotelle da quel fatidico giorno, deve convivere non solo con la sua disabilità, ma anche e soprattutto con il vuoto lasciato dalla sua famiglia, morta proprio in quella terribile esplosione. Tutto sembra cambiare con l'arrivo a scuola di un nuovo studente, Yuuya Kanzaki, che si dimostra fin da subito molto interessato a lei. Secondo quanto dice il ragazzo, Aiko è la chiave per mettere finalmente fine a tutto: l'unico modo per farlo, tuttavia, è gettarsi a capofitto in un'impresa unica nel suo genere. Raggiungere il Punto Primario, nonché cuore pulsante del Burst. trama scritta da me, se prendete citate. Grazie.

martedì 25 settembre 2018

Anteprima: "L'amore è sempre in ritardo" di Anna Premoli

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Sto scrivendo questo post di lunedì, ed è stata una giornata un po' strana. Mi sono svegliata con un vento assurdo che ha sradicato un botto di albero, anche nel giardino del mio condominio, e di sera finalmente si respira un po' d'aria fresca... E questo rende il mio stare al pc molto più piacevole. L'autunno ormai sembra arrivare, ed essendo la mia stagione preferita sono davvero felicissima *-* Ma non mi dilungo oltre, perché voglio parlarvi di un romanzo che uscirà a breve per Newton Compton. Se mi seguite da tempo, conoscerete già il mio amore smisurato per Anna Premoli, in special modo per la serie de L'amore non è mai una cosa semplice, perciò sono davvero entusiasta di annunciare l'arrivo del suo nuovo libro dal titolo L'amore è sempre in ritardo. Il romanzo è a sé, giusto per essere chiari, non c'entra niente con Lavinia o Giada, Sebastiano e tutti gli altri, ma dalla trama sembra promettere bene... Come sempre, vi lascio qui di seguito trama e tutti i dettagli!

Titolo: L'amore è sempre in ritardo
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: € 10,00
Data d'uscita: 27.09.2018
I primi amori sono di solito un dolce ricordo, capace di far sorridere. Non per Alexandra Tyler: Norman Morrison, il migliore amico di suo fratello Aidan, l’ha rifiutata senza tante cerimonie dopo che lei ha trascorso l’adolescenza a corteggiarlo e a comporre per lui terribili lettere d’amore in rima. Ogni volta che lo vede – anche ora che è una donna adulta e sta finendo un dottorato in Geologia alla Columbia – non riesce proprio a controllare il malumore. Le sue storie sentimentali sono state tutte un fallimento. E la colpa, secondo Alex, è proprio di Norman. Quando, stanca di incontri poco entusiasmanti, decide di prendersi una sacrosanta pausa dal complicato mondo degli appuntamenti, Norman, altrettanto stufo di pranzi tesi in casa Tyler, le propone una tregua: lasciarsi il passato alle spalle e provare a comportarsi in modo almeno amichevole. Alex non può tirarsi indietro di fronte a quella che per lei suona quasi come una sfida: trattarlo in modo cordiale in fondo non dovrebbe essere così difficile. O almeno, questo è quello che crede...

I romanzi della Premoli sono sempre molto leggeri e a tratti commediali, ed è questo, secondo me, ad essere il loro punto di forza. Il libro è già nella mia wishlist, e spero di poterlo leggere il prima possibile :) Voi cosa ne pensate di questa autrice e dei suoi romanzi? Li avete letti, e leggerete questa nuova storia? Fatemelo sapere nei commenti, mi raccomando! Un grosso bacio.
Alla prossima,
Feeling Reading 

martedì 18 settembre 2018

Esce oggi: "Invictus" di Ryan Graudin

Buona sera, readers! Come accennato questa mattina, eccomi con il secondo post della giornata. E parliamo ancora di libri, più nello specifico di un romanzo uscito questa mattina per Mondadori che mi ispira tantissimo! Un incontro fra storia e magia, viaggi nel tempo e azione... insomma, un mix davvero intrigante, non trovate? *-* Non mi dilungo ulteriormente perché l'intro del post di stamattina è stato abbastanza prolissi e corposo xD perciò vi lascio subito di seguito tutti i dettagli su Invictus di Ryan Graudin!

Titolo: Invictus
Autore: Ryan Graudin
Editore: Mondadori
Pagine: 340
Prezzo: € 19,00
Data d'uscita: 18.09.2018
Faraway Gaius McCarthy è il figlio diciottenne di una viaggiatrice del tempo del 2354 d.C. e di un gladiatore dell'antica Roma. Nato fuori dal tempo, per le leggi della natura non dovrebbe nemmeno esistere. Il desiderio più grande del ragazzo è diventare, come la madre, un cronista del passato e viaggiare di epoca in epoca per osservare e "registrare" gli eventi storici. Dopo aver fallito inspiegabilmente l'esame per entrare nel programma governativo dei "cronisti", Far viene contattato da un misterioso mercante che gli propone di mettere insieme una crew clandestina con la quale viaggiare nel tempo a bordo della navicella Invictus per rubare opere d'arte e manufatti del passato. Il ragazzo, pur di non rinunciare al suo sogno, accetta. Proprio durante uno di questi colpi, che ha luogo sul Titanic appena prima del suo affondamento, Far incontra Eliott, una misteriosa ragazza che trascinerà lui e la sua squadra in una missione pericolosissima. Una corsa contro il tempo per evitare che il mondo che conoscono e amano scompaia per sempre.

E con questo secondo titolo, anche per oggi è tutto. Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate, se lo leggerete o meno... Io lo metto sicuramente in wishlist, anche solo perché nella trama è stato citato il Titanic xD e poi chi mi conosce e segue ormai da anni sa bene quanto io adori i romanzi sui viaggi nel tempo. Adesso vi saluto davvero e vi mando un grosso bacio!
Alla prossima,
Feeling Reading

Esce oggi: "Universi sconosciuti" di Angela Contini

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Sono un po' sparita, nonostante la riapertura del blog, lo so, ma come ho spiegato su Instagram ho avuto e sto avendo ancora piccoli problemi personali e impegni che mi tengono purtroppo lontana dal computer. Non avendo per questo troppo tempo per stare connessa, i post ne risentono un po', e per quanto mi dispiaccia al momento non posso fare granché. Spero tuttavia di tornare operativa il più presto possibile, sicuramente più sul social sopracitato che qui su Blogger (avendo qui necessariamente bisogno del pc), ma mi auguro davvero di riprendere in mano le redini di questo spazio il prima possibile. Tutte le novità di cui vi avevo già parlato, comunque, restano confermate, e la rubrica di anime e manga partirà alla fine di settembre. Detto questo, e avendoti annoiati abbastanza con questa allegrissima intro, vi lascio di seguito i dettagli di uno dei romanzi usciti oggi per Newton Compton: Universi sconosciuti di Angela Contini.

Titolo: Universi sconosciuti
Autore: Angela Contini
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Prezzo eBook: € 1,99
Data d'uscita: 18.09.2018
Abby Allen si definisce “un’edizione limitata”, non per esemplare bellezza, ma per una serie di qualità che la rendono un tipo curioso e un po’ fuori dal comune. Diciotto anni, logorroica e con la sorprendente capacità di creare situazioni imbarazzanti, Abby ha una fissa per Superman e spera di incontrare un ragazzo che, pur senza superpoteri, gli assomigli almeno un po’, per integrità ed eroismo. Il destino sembra accontentarla e quando incontra Kevan, la sua vita prende improvvisamente una strana piega, dando inizio a una girandola di eventi che un passo alla volta, riveleranno il segreto che è sepolto nel suo passato. In una realtà dove nessuno è ciò che sembra, si sta compiendo una guerra aliena in cui si muovono personaggi intriganti e complessi. Le loro storie si intrecceranno irrimediabilmente le une alle altre, costringendo Abby a subire agghiaccianti rivelazioni su se stessa. Saranno Kevan e un gruppo di ragazzi dotati di poteri straordinari ad accompagnarla in questa avventura, e mentre scende a compromessi con il suo nuovo io, sarà l’amore che prova per Kevan a tenerla saldamente ancorata alla realtà. E allo stesso tempo, la costringerà a prendere decisioni che la allontaneranno sempre di più dal suo supereroe.

Cosa ne pensate di questo libro? A me la trama non dispiace, è leggera e Abby mi sembra una protagonista interessante e un po' diversa dal solito. E poi... chi non ha mai avuto una fissa per Superman? Clark Kent ha sempre avuto il suo fascino xD Fatemi sapere le vostre opinioni, se ci farete un pensierino o no! Io vi rimando al post di stasera, con un'altra segnalazione per oggi, e intanto vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

lunedì 10 settembre 2018

Anteprima: "Gone. Un bacio è troppo poco" di Tania Paxia

Buon lunedì a tutti, readers! Come state? Come avete passato il fine settimana? Dalle mie parti ha fatto un caldo imbarazzante, infatti non ho fatto quasi nulla xD se non restare a poltrire sul divano, stanca morta a causa dello sbalzo climatico e dell'umidità. Sembra essere tornati in piena estate o.o' e dicono che anche questa settimana non sarà diverso... speriamo che l'autunno arrivi con un po' più di prepotenza, perché io sono un po' stufa di queste temperature. Ma bando alle ciance! Sono qui per parlarvi di un romanzo che uscirà in digitale domani per Newton Compton: torna Tania Paxia con un nuovo volume della serie Liar Liar, e il titolo è Gone. Un bacio è troppo poco.

Titolo: Gone. Un bacio è troppo poco
Autore: Tania Paxia
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo digitale: € 1,99
Data d'uscita: 11.09.2018
Franklyn Reeves (detta Frankie) dopo aver trovato suo padre, lascia New York con la delusione nel cuore. La scoperta della sua identità, infatti, riporta in superficie le tante, troppe, bugie raccontate da sua madre e da suo nonno, allo scopo di non farla soffrire. Nascondendole la verità per anni, hanno distrutto i suoi sogni.  L’unica cosa che vuole adesso è allontanarsi da tutti, anche da Jayden, seppure lui abbia soltanto la colpa di aver mantenuto un segreto non suo. Il loro è un amore appena nato, ma già destinato a doversi confrontare con una serie di ostacoli: Frankie si trasferisce in un’altra città per provare ad alleviare il senso di smarrimento, dimenticarsi della musica e delle sue chitarre, e inizia a lavorare come cameriera; Jayden vive in Connecticut, ad Hartford, la sua città natale, per stare accanto alla sua famiglia in un momento molto delicato. L’unico modo che ha Jay per comunicare con Frankie è tramite i messaggi in segreteria. Il loro rapporto viene messo a dura prova anche da un vecchio amore di Jayden, Bianca, mentre Frankie è alle prese con un collega di lavoro, Mason, aspirante chitarrista che ha problemi con le esibizioni in pubblico. La distanza, le incomprensioni, i malintesi fanno sì che il loro legame si faccia sempre più sottile e precario, fin quando entrambi hanno il bisogno di un contatto, di sentirsi vicini per non perdersi, anche se lontani. Jay non ha idea di dove sia Frankie e farà di tutto per trovarla. Lei invece vorrebbe raggiungerlo. Le cose, però, non sempre vanno secondo i nostri piani...

Io ammetto di avere il lista il primo, ovvero Lost. Per colpa di un bacio, ma conto di recuperare un po' di titoli, tempo permettendo, ahimè, nelle prossime settimane. Fatemi sapere cosa ne pensate voi: se leggerete questo romanzo, se avete letto il precedente, se conoscete l'autrice o altri suoi titoli... Insomma, lasciatemi un commentino qua sotto e ditemi la vostra. Io nel frattempo vi mando un grosso bacio!
Alla prossima,
Feeling Reading

lunedì 3 settembre 2018

Bentornati ❤ Quattro chiacchiere e un po' di novità

Buon lunedì a tutti, readers! Come state? Come sono andate le vostre vacanze estive? Io, come avevo già anticipato, non sono andata da nessuna parte... ma conto di andare fuori città con la mia best fra qualche settimana, stiamo solo decidendo quale sarà la meta del nostro viaggetto xD So che è un orario un po' insolito per il blog, ma in queste settimane ho avuto qualche problemino personale e, ahimè, non mi è stato possibile riaprire prima e concludere in tempo la nuova grafica (che comunque, purtroppo, non è ancora definitiva perché devo apportare delle piccole modifiche...). A proposito del nuovo design, cosa ne dite? Vi piace? Fatemelo sapere, mi raccomando! Ho cercato di dare al blog un'aria ancora più minimal, seria e professionale... e spero di esserci riuscita xD Il troppo stroppia, dicono in molti, ed io volevo uscire un po' dai miei soliti schemi grafici. Ma bando alle ciance, parliamo adesso di cose più interessanti.
Come avrete notato, il blog ha slittato la sua riapertura di una settimana netta, ma se mi seguite su Instagram lo sapevate già, poiché ho cercato di tenervi aggiornati sul social e, cosa più importante, di spoilerarvi un po' le novità che ci sarebbero state a partire proprio dal mese di settembre... Ho anche fatto qualche sondaggio per conoscere le vostre preferenze e, devo dirvelo, sono molto contenta che abbiate partecipato in tantissimi :) Detto questo, direi di venire subito al sodo.


Era già da qualche anno che volevo aprire una rubrica mensile dedicata ai manga e agli anime, argomento che nel bene o nel male noto accomunare un po' tutti e di cui sono un'appassionata fin da bambina, difatti essa avrebbe dovuto fare il suo esordio a gennaio 2018... purtroppo fra una cosa e l'altra non mi è stato possibile avviare questo progetto, motivo che mi ha spinta ad accantonarla aspettando il momento giusto per tirarla di nuovo fuori. Durante la pausa estiva mi si è presentata l'occasione e, senza ulteriori indugi, ho decido di afferrare la proverbiale palla al balzo. In parte, il pensiero di questa rubrica e la voglia di concretizzarla davvero me l'ha data Netflix: non ero abbonata al sito di streaming, ma dopo aver acquistato una Smart TV ho attivato il mese di prova e da lì ho scelto il mio abbonamento. È stato su questa piattaforma che mi sono imbattuta per caso in un anime che ho trovato pazzesco e, dopo averlo finito (e già consigliato a mezzo mondo), mi sono detta: «Perché non ho ancora aperto questa fo***ta rubrica? Devo assolutamente parlare a tutti di questo anime!» E vi anticipo che sarà proprio lui, di cui non vi svelo il titolo — e non per tornare su vecchi discorsi, ma se mi seguiste su Instagram lo conoscereste già... —, il protagonista del primo appuntamento che sarà online il 28 settembre! Non sto qui a darvi ulteriori dettagli, perché spiegherò tutto quando pubblicherò il post :) La rubrica sarà in collaborazione con un altro blog, poiché era nelle prossime intenzioni della blogger aprire una rubrica di questo tipo... Ma, come vi ho già detto, scoprirete tutto molto presto.

mercoledì 15 agosto 2018

PAUSA ESTIVA! Ci risentiamo a fine mese ❤

Buon Ferragosto a tutti, readers! Avrei dovuto pubblicare questo post lunedì mattina ma, purtroppo, a causa di piccoli problemi/impegni quotidiani, non mi è stato possibile. So che oggi è il 15 agosto e, molto probabilmente, la maggior parte di voi starà facendo picnic, grigliate... e non sarà davanti allo schermo dei propri computer o cellulari, ma c'è sempre domani xD e meglio sfruttare questo attimo libero per scrivere e pubblicare questa piccola (e scontata) comunicazione.


Come avrete capito dal titolo − e se mi seguite su Instagram già lo saprete − il blog si prenderà una piccola pausa. Feeling Reading rimarrà chiuso fino a domenica 26 agosto, riaprendo i battenti la settimana che segue. So bene che, negli ultimi mesi, i post non sono stati super regolari, ma moltissime cose nella mia vita privata sono cambiate e, rispetto a qualche anno fa, seguire giornalmente questo spazio (soprattutto da sola) mi è diventato quasi impossibile. Questo è uno dei motivi che mi ha spinta a chiudere il blog per qualche settimana anche quest'anno, benché non abbia previsto ferie per il mese di agosto (partirò infatti a settembre e a ottobre): non volevo tenerlo aperto tanto per fare, non riuscendo a pubblicare nulla, anche perché le uscite di queste settimane sono poche e, ahimè, per me poco interessanti. L'interazione fra me e voi, poi, già durante l'intero anno è poca e quasi nulla, in questo periodo sarebbe stata pressoché inesistente... perciò meglio mettere in pausa il blog, occupando queste settimane cercando di apportare miglioramenti grafici e non solo. Chi mi segue con costanza, sa già che ho preso una collaboratrice: Elisa L. Gautier, autrice self che adoro e stimo tantissimo, nonché mia migliore amica, ha accettato di darmi una mano nell'ambito beauty, ma non rimarrà da sola. Ho in mente, infatti, di aggiungere al team un'altra persona (forse due) per aiutarmi con la parte libri, rubriche e, new entry per il sito, film e serie tv. Le selezioni, comunque, partiranno a settembre... pertanto, per questo argomento, c'è ancora tempo... Tuttavia, se qualcuno leggesse questo post e fosse interessato, può contattarmi al mio indirizzo email: samantha.swatt@gmail.com :)
È mia volontà, comunque, tenere attivo il mio account Instagram. Ovviamente, tempo permettendo (non solo a livello di possibilità, ma anche proprio di clima... che sta diventando insopportabile). Anche il profilo IG subirà dei piccoli cambiamenti, infatti voglio inserire le highlights, che mi sono sempre piaciute un botto, pertanto se non vedrete post veri e proprio, vi consiglio di controllare le storie... lì sono sicura di essere presente quotidianamente o quasi xD
E niente, questo è tutto. Io vi auguro ancora un buonissimo Ferragosto e tanti auguri per ultimi giorni (o settimane) di vacanze estive ❤
Alla prossima
Feeling Reading

mercoledì 1 agosto 2018

Esce oggi: "Il fratello della mia migliore amica" di Kendall Ryan

Buongiorno a tutti, readers! Come state? Avete visto l'ultimo post, quello riguardante la recensione beauty scritta dalla mia nuova collaboratrice? Se non lo avete fatto, male... molto male! Perciò andate a recuperare e sostenetela, perché io alle visualizzazioni silenziose ci sono abituata, ma per una new entry vedersi "ignorata" non è il massimo. Quindi, lo so che siamo ad agosto (oggi è proprio il primo del mese, tra l'altro), ma un paio di minuti per leggere la sua recensione e lasciare la vostra opinione si può trovare... no? Detto questo, voglio parlarvi come sempre di novità libresche. Esce oggi per Newton Compton Il fratello della mia migliore amica, scritto da Kendall Ryan (che io non conoscevo), un romanzo che rispolvera un trend che, ultimamente, sto leggendo spessissimo: l'amore che sboccia fra coinquilini. Ho letto libri di questo tipo anche anni fa, ma negli ultimi mesi, giuro, mi sono imbattuta in tantissime trame che adottano questo escamotage narrativo. Già che ci siamo, fatemi sapere cosa ne pensate voi di questo genere di storie. A me non dispiacciono, se scritte bene e con un senso logico (se ve la siete persa, andate a recuperare la recensione di Begin Again, romanzo che tratta lo stesso argomento e che ho adorato!) ma se ne trovano davvero poche :/ Io comunque la smetto di parlare e vi lascio di seguito tutti i dettagli.

Titolo: Il fratello della mia migliore amica
Autore: Kendall Ryan
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Prezzo: € 9,90
Data d'uscita: 01.08.2018
A volte non c'è una seconda possibilità. L’ultima volta che ho visto il fratello minore della mia migliore amica, era il ritratto dello sfigato perfetto, con tanto di bretelle. Ma quando Cannon si è presentato all’improvviso come il mio nuovo coinquilino, l’impatto con la realtà è stato incredibile. Ha 24 anni, un fisico mozzafiato ed è terribilmente sexy. Mi viene voglia di saltargli addosso come quando giocavamo da piccoli. Con quel sorrisetto ammiccante con cui mi fissa, poi, è una tentazione irresistibile… Peccato che sia appena uscito da una storia, e non abbia alcuna intenzione di impegnarsi. Resistere è dura, ma riesco a trattenermi fino alla terza notte della nostra convivenza, quando finiamo ubriachi nel nostro appartamento e Cannon mi confida il suo segreto. Ogni volta che passa la notte con una donna, lei si innamora di lui. Che scemenza. Voglio dimostrargli che si sbaglia: non mi innamorerò di Cannon e intendo vincere la scommessa… Perché perdere significherebbe avere commesso il più grande errore della mia vita.

Come vi ho scritto anche nella intro, fatemi sapere cosa ne pensate di questo genere di romanzi... dell'escamotage narrativo usato, che ultimamente sta diventando quasi una regola fissa in trame di questo tipo, e ovviamente se leggerete il libro. Io vi mando un grosso bacio! E vi terrò aggiornati sulla pausa estiva con relativa chiusura temporanea, che ci sarà a breve, del blog. Vi ricordo, comunque, che non mi allontanerò da Instagram, dove mi potete trovate come @samanthamswatt :)
Alla prossima,
Feeling Reading

venerdì 27 luglio 2018

My Make Up Time #4 | Smashbox Liquid Lipstick Always On — "Bawse": recensione e swatches

Salve a tutti, beauties! A parlarvi oggi non è Samantha, unica e sola amministratrice del blog da quando è nato, ma Elisa. Dopo diverso tempo, ho finalmente deciso di accettare la proposta della mia migliore amica e collaborare con lei per quanto riguarda, perlomeno, la parte cosmetica di questo piccolo angolo virtuale. Ma veniamo subito a noi, poiché non sono tanto brava con le presentazioni xD Ho deciso di iniziare il mio "lavoro" di beauty-blogger recensendovi un prodotto che per me è stato una scoperta e una vera e propria rivelazione. Pronti a saperne di più?
Premetto che prima di un anno fa non ero solita ad utilizzare sulle mie labbra colori forti come il fucsia o il rosso, ho sempre prediletto nuance più neutre: come i rosa, i pesca e nude veri e propri. Tutto è cambiato quando, grazie alla promozione di un giornale trovato in edicola, a soli € 1,50 regalavano la mini-size fucsia di un rossetto della Lancôme. A quel punto mi si è aperto un mondo, andavo perfino alla ricerca di vestiti che potessero abbinarsi a quel rossetto. E niente, da allora io adoro il fucsia. Roba da non credere. Tuttavia, c’è un altro colore con il quale non mi sono mai vista prima di dicembre 2017: il rosso. Ho sempre pensato che su di me non stesse bene. Poi il miracolo, in TV vedo questo colore così strong, con un finish ultra vellutato e... basta, sono andata subito alla ricerca di quel rossetto. Sto parlando, come avrete già capito anche dal titolo, del Liquid Lipstick Always On di Smashbox, nella colorazione Bawse (capire il colore esatto fu la vera impresa, perché di rossi nella linea ne stanno altri). Sto provando questo prodotto ormai da quasi un anno, e che posso dire? Non mi sono mai pentita di averlo preso, nonostante il prezzo non sia proprio low-cost. Ma adesso vediamo nel dettaglio cosa ci dice il sito ufficiale di Smashbox dalla descrizione del prodotto:
Ideato nei nostri Studi Fotografici Smashbox di L.A., il nostro rossetto liquido a lunga tenuta e waterproof con la nostra Advanced Polymer Technology che lo mantiene perfetto e impeccabile come alla prima passata, fino a 8 ore. Leggero ma a lunga tenuta, questa formula mat liquida è infusa con il nostro complesso idratante Primer Oil per regalarti un colore intenso come il velluto in 20 incredibili tonalità. A prova di ritocco e sbavature, perché seriamente, chi ha tempo per i ritocchi dell'ultimo minuto?

mercoledì 25 luglio 2018

Tutti in libreria! È uscito ieri "Darkest Minds" di Alexandra Bracken

Buongiorno a tutti, readers! Oggi il primo post della settimana arriva di mercoledì, ma continuate a tenere sotto controllo il blog... perché a breve ci saranno delle novità interessanti (spero) che non riguardano per forza il campo libri. Ma bando alle ciance! Voglio parlarvi di un romanzo uscito ieri per Sperling & Kupfer. Lo so, sono in ritardo di 24h, ma non sono riuscita a scrivere prima questo post... Mi perdonate, non è vero? Il libro di cui ci occupiamo oggi, come leggerete dal titolo, è Darkest Minds di Alexandra Bracken. In attesa dell'uscita del film, prevista per il 14 agosto, Sperling ci fa conoscere in anteprima questa storia scritta nel lontano 2012... Di genere dispotico, la Bracken racconta un futuro dove la maggior parte dei bambini e degli adolescenti sono morti a causa di una terribile epidemia, e chi si è salvato ha cominciato a manifestare strani poteri ritenuti troppo pericolosi per il mondo. Vengono per questo motivo rinchiusi in campi appositi, ma Ruby, ormai sedicenne, riuscirà a scappare...

Titolo: Darkest Minds
Autore: Alexandra Bracken
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 360
Prezzo: € 17,90
Data d'uscita: 24.07.2018
Quando Ruby si sveglia il giorno del suo decimo compleanno, qualcosa in lei è cambiato. Qualcosa di abbastanza preoccupante da costringere i genitori a mandarla a Thurmond, un brutale campo di riabilitazione gestito dal governo dove sono rinchiusi i giovani come lei. Ovvero, i giovani che sono riusciti a sopravvivere alla misteriosa malattia che ha decimato la popolazione e che da allora sembrano aver acquisito poteri speciali. Ci sono i Verdi, dotati di un'intelligenza eccezionale; i Blu, di telecinesi; i Gialli, che controllano l'elettricità; i Rossi il fuoco e gli Arancioni, come Ruby, la mente umana. Ora Ruby ha sedici anni ed è riuscita a scappare da quell'inferno, ma per lei l'incubo non è ancora finito. Durante la sua fuga, però, incontra un gruppo di ragazzini evasi come lei: Zu, Ciccio e Liam, carisma da leader e decisamente carino. Ma Ruby non può rischiare di avvicinarsi a lui. Sarebbe troppo pericoloso. E, in viaggio verso l'unico rifugio sicuro, ci sono già fin troppi pericoli da affrontare...

Questo romanzo rientra nelle vostre letture estive? Io gli darò sicuramente una possibilità. Come sempre, fatemi sapere nei commenti se il mio post vi è stato utile e, sopratutto, scrivetemi cosa ne pensate voi di questo romanzo. Vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

mercoledì 18 luglio 2018

Anteprima: "Non è detto che mi manchi" di Bianco Marconero

Buongiorno mercoledì a tutti, readers! Come avete passato il weekend? Io purtroppo, come ho spiegato sia su Instagram che sulla mia pagina autrice di Facebook, non sono stata troppo bene domenica... ma credo di essermi ripresa abbastanza, adesso. Non voglio tuttavia perdermi in chiacchiere, ecco perché vi parlo subito dell'anteprima di oggi. Esce domani, per Newton Compton, il nuovo romanzo dell'italianissima autrice Bianca Marconero, Non è detto che mi manchi, una storia un po' diversa dalle solite... Protagonista è Fosco, un giovane programmatore un po' nerd che per non deludere la sua fidanzata cerca di ottenere una promozione, maturando anche come uomo. Tuttavia, i suoi piano vengono totalmente mandati all'aria dall'arrivo di Emilia, una star dei social che all'apparenza sembra una ragazza superficiale e snob... Ma chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi, in realtà, sarebbero stati in grado di capirsi più di chiunque altro? Di seguito, come sempre, trovate tutti i dettagli sul libro!

Titolo: Non è detto che mi manchi
Autore: Bianca Marconero
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90
Data d'uscita: 19.07.2018
Fosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia. Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l’arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l’ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un’affinità sorprendente... Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Più passa il tempo e più Emilia dimostra di essere l’unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.

A me questo romanzo ispira tantissimo, penso quindi che sarà sicuramente una mia lettura di agosto! Voi che progetti avete per il mese più vacanziero dell'anno? Quali libri avrete intenzione di leggere assolutamente? Questo rientrerà nella vostra wishlist? Fatemelo sapere nei commenti :) E, come sempre, se il post vi è stato utile non dimenticate di seguire il blog e di cercarmi su Instagram (il mio nickname è @samanthamswatt). Vi mando un grande bacio!
Alla prossima,
Feeling Reading

martedì 10 luglio 2018

Da oggi in libreria: "Quando tutto cambia" di Abbi Glines

Buongiorno a tutti, readers! È da una settimana che non pubblicavo anteprime sul blog, ma non c'era nulla che mi interessasse particolarmente... La nuova uscita Mondadori, invece, ha una trama che mi ha incuriosita non poco. Ammetto che, a colpo d'occhio, se non avessi letto la sinossi, questo romanzo non ha una copertina per me troppo attraente... ma come si dice? Non giudicare mai un libro dalla copertina! E sono contenta di non averlo fatto. Ma bando alle ciance, adesso xD Vi lascio in pace con i miei assurdi sproloqui e vi ricordo di seguito i vari dettagli su questa nuova uscita, che trovate negli store online e nelle librerie da questa mattina :)

Titolo: Quando tutto cambia
Autore: Abbi Glines
Editore: Mondadori
Pagine: 259
Prezzo: € 16,90
Data d'uscita: 10.07.2018
È una notte speciale per Vale e Crawford. La macchina che corre veloce, nell'aria il profumo delle serate estive, e negli occhi e nelle orecchie le immagini e le parole della giornata appena trascorsa. Sono giovani, belli, radiosi: hanno appena preso il diploma, davanti a loro le vacanze, ma soprattutto il progetto di una nuova vita, un nuovo inizio. Da assaporare insieme. Perché insieme loro due si sentono forti, invincibili, come solo ci si può sentire a diciott'anni, quando si è innamorati e in procinto di cominciare una nuova avventura. Poi, tutto a un tratto, una frenata improvvisa, il mondo che prende a girare, lo stridore delle ruote che travolgono ogni pensiero, e tutti i sogni inghiottiti dal buio. Passa un mese e niente è come Vale e Crawford si erano immaginati. Da quella notte terribile, infatti, lui è in coma. E lei trascorre ogni suo attimo in ospedale, in attesa di poter entrare nella sua stanza per leggergli qualcosa, sognando il momento in cui aprirà di nuovo gli occhi e tutti i loro progetti potranno riprendere da dove si sono interrotti. Un giorno, mentre aspetta di fargli visita, Vale conosce Slate, un ragazzo poco più grande di lei dagli occhi verdi e l'aria da spaccone, in ospedale per assistere lo zio malato. Tra i due inizia uno strano rapporto fatto di confidenze, prese in giro e caffè bollenti. Slate riesce in qualche modo ad alleviare il dolore di Vale, tanto che in lei, col passare dei giorni e pur tra i sensi di colpa, inizia a farsi spazio l'idea che forse sia possibile andare avanti con la propria vita, anche senza Crawford. Quel che ancora non sa è che il destino è pronto, dietro l'angolo, a cambiare ancora una volta le carte in tavola.

Devo ammettere una cosa su questo libro... da autrice, almeno un po', questa trama mi rode. Non voglio spoilerare nulla, ma ho nella mia fidata chiavetta una sinossi e qualche scena abbozzata di una storia che, per un aspetto, si incontra parecchio con un dettaglio di questa trama. Non mi faccio castelli in aria, comunque, né ho intenzione di fasciarmi la testa prima di essermela rotta, perciò leggerò prima questo romanzo e poi tirerò le mie personali somme. Lasciando stare questo preambolo, che ovviamente da lettrice e blogger non c'entra assolutamente niente, chiedo a voi cosa ne pensate :) Fatemi sapere nei commenti se leggerete questo libro, se la trama vi ispira e se conoscevate già l'autrice... Io credo di sì, insomma... il nome Abbi Glines mi dice proprio qualcosa, ma al momento non riesco a collegare xD Detto questo io vi saluto e vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

mercoledì 4 luglio 2018

Anteprima: "L'incantesimo della spada" di Amy Harmon

Buongiorno a tutti, readers! E buon mercoledì mattina. La settimana è inizia nel caos più totale, e credo proprio che finirà nello stesso modo... e questo caldo purtroppo non aiuta il mio stress accumulato negli ultimi giorni. Ma bando alle ciance! Vi parlo oggi di un'uscita Newton Compton parecchio interessante, torna infatti Amy Harmon, scrittrice di cui mi sono innamorata grazie al suo romanzo Sei il mio sole anche di notte, questa volta con una storia tutt'altro che contemporanea, romantica o drammatica, bensì fantasy. Una lotta per il potere, il sacrificio di una madre per salvare la vita della propria figlia, parole bloccate nel tempo... questo e molto altro è L'incantesimo della spada, che trovate da domani in libreria e in tutti gli store online!

Titolo: L'incantesimo della spada
Autore: Amy Harmon
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo: € 12,00
Data d'uscita: 05.07.2018
«Deglutisci, figlia. Ingoia le parole, bloccale nel profondo della tua anima. Nascondile, chiudi la bocca sul tuo potere. Non maledire, non curare. Non parlerai, ma imparerai. Silenzio, figlia. Rimani viva». Il giorno in cui mia madre è stata uccisa, ha detto a mio padre che non avrei mai più pronunciato una sola parola e che se fossi morta, lui sarebbe morto con me. Predisse anche che il re avrebbe venduto la sua anima e avrebbe ceduto suo figlio al cielo. Da allora mio padre attende di poter avanzare la sua pretesa al trono e aspetta nell’ombra che tutte le parole di mia madre si avverino. Desidera disperatamente diventare re. Io voglio solo essere finalmente libera. Ma la mia libertà richiede una fuga e io sono prigioniera della maledizione di mia madre tanto quanto dell’avidità di mio padre. Non posso parlare o emettere suoni. Non posso impugnare una spada o ingannare un re. In un regno in cui gli incantesimi sono stati banditi, l’unica magia rimasta potrebbe essere l’amore. Ma chi potrebbe mai amare… Un uccellino?

Lo ammetto, quando ho letto la trama la prima volta ho pensato che non fosse nulla di eccezionale. A dirla tutta, credevo che non sarebbe stato un libro nelle mie corde e non lo avevo nemmeno messo in wishlist... Poi ho riaperto il documento per fare l'anteprima e non mi è sembrato tanto male, ma è stata la terza rilettura che mi ha fatto dire: wow. Non so come mai non è scattato subito l'amore con questa trama, ma una parte di me ne è quasi contenta... Ogni volta (okay, magari non proprio sempre ma spesso e volentieri) che mi innamoro di una sinossi, a fine lettura, ne rimango delusissima, perciò spero che questo nuovo approccio sia l'inizio di una bella lettura. Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate voi di questa nuova uscita! Leggerete il romanzo? Conoscevate l'autrice? Avete letto già altro di suo? Io come sempre vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

martedì 26 giugno 2018

Da oggi in libreria "Il destino divide. Carve the mark" di Veronica Roth

Salve a tutti, readers! Siamo di nuovo qua xD Come annunciato questa mattina, oggi ci sarebbe stato un doppio post, poiché per questioni organizzative non ero riuscita a suddividere meglio le uscite. Poco male, comunque, alla fin fine (come dice il detto) meglio tardi che mai... e vista l'ora, ci sta proprio bene! Non mi dilungo troppo e non mi perdo in chiacchiere, anche perché credo di averlo già fatto in mattinata, perciò vi segnalo l'attesissima uscita de Il destino divide, secondo volume della saga Carve the mark di Veronica Roth. Di seguito, come sempre, tutti i dettagli sul libro ;)

Titolo: Il destino divide. Carve the mark
Autore: Veronica Roth
Editore: Mondadori
Pagine: 383
Prezzo: € 15,90
Data d'uscita: 26.06.2018
Non ci si può opporre al proprio fato. Sarebbe sciocco, oltre che inutile, perché non si può andare contro qualcosa di inevitabile. Lo sanno bene Akos Kereseth e Cyra Noavek, eppure, fin dal momento in cui è stato reso pubblico il loro, di fato, si trovano in bilico tra l'accettazione del proprio destino e il desiderio di tentare l'impossibile e cambiarlo. Akos non ha potuto fare a meno di innamorarsi perdutamente di Cyra, nonostante il suo fato preveda che lui morirà proprio al servizio della famiglia Noavek. E quando il padre di lei, Lazmet - un tiranno spietato e senz'anima che tutti avevano creduto morto -, torna alla ribalta reclamando per sé il trono degli shotet, il ragazzo si convince che la sua fine è ormai vicina. Nel momento in cui Lazmet innesca la tanto temuta guerra tra thuvhesiti e shotet, i due ragazzi sanno di non avere scelta, devono cercare di fermarlo in tutti i modi possibili. Anche se per Cyra questo potrebbe significare togliere la vita a suo padre, e per Akos perdere la propria. In un colpo di scena sbalorditivo, i due scopriranno quanto il fato che guida le loro vite possa sorprenderli in modi assolutamente inaspettati.

Ho visto ultimamente la serie cinematografica della Divergent Series, che ho scoperto solo dopo aver letto il primo volume di questa sua seconda saga. Da "ignorante" a livello letterario, i tre film mi sono piaciuti, anche se non mi ha fatto impazzire tutto il casino successo col terzo e quarto (che non ha mai visto la luce e, a quanto pare, non la vedrà mai) film. E prima che mi diate addosso: no, non ho mai letto la trilogia cartacea; non sono una fan sfegatata dei romanzi o dell'autrice, semplicemente perché quando uscirono i romanzi c'era il boom di Hunger Games e, detto sinceramente, quella è una serie che per certi versi ho sempre trovato un po' esagerata e anche piatto sconclusionata a livello umano (unico motivo, questo, per cui non ho mai acquistato i libri di Divergent e per cui, essendomi trovata in programmazione al contrario i film, ho visto la versione cinematografica). Li recupererò, appena la trama delle pellicole sarà scemata un pochino, e vi farò sapere cosa ne penso. Detto questo... So che Carve the mark. I predestinati è stato parecchio apprezzato, perciò: chi stava aspettando l'uscita di questo secondo volume? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti, mi raccomando. Io vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

Esce oggi: "Ogni respiro" di Nicholas Sparks

Buongiorno a tutti, readers! Oggi ci sarà un doppio post, questo stamattina e un altro in serata, poiché le uscite che voglio assolutamente segnalarvi sono due... e io non ho avuto occasione di dividere le anteprime nei giorni precedenti xD A questo proposito, lettori di Nicholas Sparks ne abbiamo? Ebbene sì, la prima segnalazione di questo martedì riguarda proprio lui, lo scrittore statunitense che con i suoi romanzi ha fatto commuovere tantissimi di noi... Di seguito, per gli interessati, trovate tutti i dettagli!

Titolo: Ogni respiro
Autore: Nicholas Sparks
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 385
Prezzo: € 19,90
Data d'uscita: 26.06.2018
Tru Walls non è mai stato in North Carolina. Lui è nato e cresciuto in Africa, dove fa la guida nei safari. Si ritrova a Sunset Beach dopo aver ricevuto una lettera da un uomo che sostiene di essere suo padre, e spera finalmente di sciogliere il mistero che ha sempre circondato la sua vita. E quella della madre, perduta insieme ai suoi ricordi nell'incendio che l'ha portata via tanti anni fa. Hope Anderson è a un punto cruciale della vita: ha sempre immaginato un futuro diverso, ma è fidanzata da sei anni con un eterno bambino e non si aspetta più una proposta di matrimonio. Dopo l'ennesima pausa di riflessione, Hope decide di visitare per l'ultima volta il cottage di famiglia a Sunset Beach, dove ha passato le meravigliose estati della sua infanzia. Quando Hope e Tru s'incontrano, tra loro nasce un'intesa immediata, qualcosa di forte e disarmante, come se si fossero riconosciuti oltre il tempo e lo spazio. Come se si fossero sempre amati in attesa di trovarsi. Ma la realtà presenta presto il conto e ognuno deve fare una scelta: tra amore e dovere, tra passato e presente, tra rimpianti e felicità.

Io in generale adoro molto la scrittura di Sparks, le sue storie e i suoi personaggi... ovviamente, non tutti i suoi libri riescono a toccarmi il cuore, e non tutte le sue trame mi colpiscono al 100%, ma quando esce un suo nuovo romanzo ci provo sempre e comunque. La mia paura sono sempre i finali ù.ù' insomma... Sparks è famoso per le sue tragedie prima del punto di chiusura, e questo mi inquieta sempre un po'. Lo so che non tutti i libri possono avere il "vissero felici e contenti", è anche giusto, ma diciamo che i suoi lo ottengono di rado... Fatemi sapere voi cosa ne pensate dei suoi romanzi! Lasciatemi un commento qui sotto e ditemi anche se leggerete o meno questa nuova storia =) Io vi mando un bacione!
A più tardi (ricordatevi il doppio post :P),
Feeling Reading

lunedì 25 giugno 2018

Anteprima: "Ogni nostro segreto" di Katie McGarry

Buongiorno a tutti, readers! Come avete passato il vostro weekend? Spero meglio del mio e di quello della mia best, poiché hanno cercato di entrare in entrambi i nostri profili privati. Una bella rottura, ad essere sincera, poiché io ho creato quello pubblico proprio per evitare problemi di questo tipo, volendo dividere la mia vita privata (o comunque troppo privata) da quella autoriale, di blogger, di instagramer, eccetera. Insomma, questo genere di cose un po' rompono le palle, scusate la schiettezza, e hanno rovinato la mia idea di domenica di relax avendola passata perlopiù ad eliminare tutte le mie foto onde evitare problemi futuri. Detto questo, vi lascio di seguito tutte le informazioni che riguardano un romanzo che uscirà domani per DeAgotini. L'autrice è l'amatissima Katie McGarry, il libro si intitola Ogni tuo segreto e la storia è quella di Abby e Logan.

Titolo: Ogni nostro segreto
Autore: Katie McGarry
Editore: DeAgostini
Pagine: 418
Prezzo: € 14,90
Data d'uscita: 26.06.2018
Per Abby e Logan la vita è una partita, e a entrambi piace giocare. Spesso con il fuoco. Ribelle e indipendente, Abby lascia entrare solo pochissime persone nella sua cerchia. Non si fida di nessuno. E non è disposta a cedere all'amore. Mai. Perché quello che fa per racimolare spiccioli è un lavoro troppo pericoloso. Un lavoro di cui non va fiera, ma che - per via di suo padre e del doloroso segreto che entrambi custodiscono - non può abbandonare. A Logan però non importa di quel che fa Abby per vivere; i suoi occhi sono solo per lei. Logan è bello, atletico, arrogante e imprevedibile. Ma è anche il ragazzo più gentile e leale che Abby conosca. Farebbe qualsiasi cosa per essere più di un amico per lei... Eppure, più i due si avvicinano, più il muro di segreti che li separa sembra farsi invalicabile. Ed è proprio quando la posta in gioco si alza che Abby e Logan dovranno decidere quale mossa fare per vincere la partita più importante di tutte. Quella per il loro amore.

Cosa ne pensate di questa nuova uscita firmata McGarry? È un nuovo romanzo che fa parte, come si capisce dai nomi ma anche dall'impostazione della copertina, della serie di Oltre i limiti. Personalmente, come scrive la McGarry mi piace un botto, ma non ho ancora trovato il tempo di recuperare gli altri romanzi della saga (pur avendoli tutti!)... Cosa che comunque farò sicuramente, spero il prima possibile xD Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate voi di questa autrice, se avete letto tutti i suoi romanzi e se, soprattutto, leggerete anche questo =) Io vi mando un bacione!
Alla prossima,
Feeling Reading

lunedì 18 giugno 2018

Anteprima: "Real Love" e "Rebel Love" di Erin Watt

Buongiorno a tutti, readers, e buon lunedì mattina! Come avete passato il weekend? Io ho cercato di rilassarmi e ho fatto i pancakes ù.ù Io adoro i pancakes, ma anche i cupcakes e i brownies e tutte queste piccole leccornie di origine americana xD perciò, appena ho un attimo di tempo e tranquillità me li faccio, ovviamente usando una ricetta mia, visto che quelle originali sono ultra caloriche... passi per la stagione fredda, ogni tanto, ma con questo caldo direi proprio che non è il caso. Ma bando alle ciance! Oggi vi parlo di una nuova, doppia uscita per Sperling & Kupfer. Erin Watt, autrice di Paper Princess, bestseller internazionale e nella top 20 di narrativa straniera in Italia, torna con una nuova storia d'amore romantica e sexy...

Titolo: Real Love
Autore: Erin watt
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 348
Prezzo: € 17,90
Data d'uscita: 19.06.2018
Oakley Ford è famoso, attraente, con una reputazione da bad boy e una vita sopra le righe. La sua fama di bello e dannato, però, sta pericolosamente vanificando i successi raggiunti. E se non vuole essere una meteora, Oakley deve cambiare registro. Adesso. Dire addio a feste, ragazze e amicizie sbagliate una volta per tutte e mettere la testa a posto, trovandosi una relazione – normale – con una ragazza normale, anche a costo di pagarla una cifra da capogiro. Dopo un’attenta analisi, la scelta ricade su Vaughn Bennett, la quintessenza della brava ragazza: bellezza acqua e sapone, un diploma conquistato in anticipo e un lavoro part-time come cameriera per aiutare economicamente la famiglia. Per Vaughn la proposta è semplicemente folle: una montagna di soldi per fingersi la fidanzata di qualcuno? Ma un’occasione come questa non capita tutti i giorni e lei non può negare che quei soldi le farebbero davvero comodo. Le permetterebbero di pagare il college ai fratelli, estinguere i mutui e, sì, semplificarsi la vita. Così finisce per accettare. In un mondo pieno di filtri e finzione, per nessuno dei due sarà facile distinguere ciò che è vero, reale, da ciò che non lo è, ma i brividi di un bacio non mentono mai.

Titolo: Rebel Love
Autore: Erin Watt
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 324
Prezzo: € 17,90
Data d'uscita: 19.06.2018
Beth ha diciassette anni ed è all’ultimo anno di liceo. Dovrebbe essere circondata da amici, uscire con ragazzi carini e godersi i momenti migliori della sua età. Invece, la sua vita è già stata scritta dai genitori, fino all’ultimo dettaglio. Da quando la sorella è morta in un incidente, tre anni orsono, l’hanno infatti obbligata a vivere in una prigione dorata, monitorando ogni sua mossa, nel tentativo di proteggerla da ogni cosa. Senza alcuna privacy né via di fuga, Beth è oppressa dalle loro paranoie e paure, come intrappolata nella sua stessa vita. Eppure lei è viva, e vuole vivere. E per assaporare anche solo un minuto di vita reale è pronta a tutto, anche a mentire per imbucarsi da sola a una festa con degli sconosciuti. Lì incontra un ragazzo. Si fa chiamare Chase, è appena arrivato in città, ha due incredibili occhi blu e una cicatrice sul sopracciglio. Sembra che tutti lo conoscano e quando cammina, intorno a lui, si crea il vuoto. Perché Chase, con i suoi molti fantasmi e colpe da espiare, porta guai, e belli grossi anche. Beth però non lo sa, e presto sarà costretta a fare una scelta: seguire le regole, o il suo cuore, rischiando di distruggere tutto... di nuovo.

Non so come mai la Sperling abbia deciso di far uscire praticamente in contemporanea due volumi della medesima autrice, ma per chi ama il rischio trovo che sia una scelta fantastica. Dalle trame, posso dire che mi ispirano entrambi, forse più Rebel Love rispetto a Real Love, ma tutti e due sembrano leggeri, divertenti e ben disposti a lasciare al lettore un bel messaggio di fondo. Entrano sicuramente nella mia whislist, insomma xD Voi cosa ne pensate? Li leggerete? Fatemelo sapere come sempre lasciando un commento qui sotto. Io vi mando un grandissimo bacio!
Alla prossima,
Feeling Reading