domenica 28 giugno 2015

Recensione: "Un amore formato cupcakes" di Elisa L. Gautier

Buona domenica a tutti, readers! Come avete passato il sabato sera? Io sono andava avanti con la lettura di Puoi fidarti di me e devo dire che questa duologia mi piace molto. Ma tornando a noi... Sono qui per parlarvi di un romanzo autopubblicato da poco uscito, di cui avete già avuto modo di vedere la seconda tappa del blogtour sul mio blog, qualche giorno fa. Ho avuto modo di leggere il libro in anteprima assoluta, vederne l'evoluzione, il miglioramento... E quindi sarò sempre in prima fila per sostenere lui e la sua autrice. Un amore formato cupcakes è l'esordio dell'autrice italiana Elisa L. Gautier, attualmente pubblicato solo in digitale sullo store di Amazon. Il romanzo è il primo di una trilogia, ma è comunque autoconclusivo, cosa più unica che rare di recente. Fa comunque parte della serie Love Shaped Cupcake, che sposterà la sua attenzione di volta in volta su personaggi, storie e coppie differenti, lasciando soltando un filo conduttore. Adesso non parlo davvero più e vi lascio alla recensione! E voglio partecipazione, eh xD
Titolo: Un amore formato cupcakes
Autore: Elisa L. Gautier
Autopubblicato
Pagine: 556
Prezzo EBOOK: € 2,99
Data d'uscita: 24 Giugno 2015
ACQUISTA QUI

Diana Thompson ha venticinque anni, lavora al Love Shaped Cupcake, una pasticceria di Londra, e condivide il pianerottolo con la sua migliore amica, Milena Davis, e il ragazzo di quest'ultima, Victor Adams. Ha un caratterino tutto suo, anticonformista ed eccentrico, e la strana attitudine ad attirare la gente più strana. Come l'uomo misterioso e burbero che, entrando in pasticceria, fa breccia nel suo cuore. Ma tutto sembra destinato a cambiare quando, inaspettatamente, il fratello maggiore di Victor torna in città. Brandon Adams è un tipo particolare, per nulla incline alle classiche relazioni tra esseri umani. Arrogante e saccente, abituato ad avere tutte le donne ai suoi piedi, troverà pane per i suoi denti con Diana, che sembra del tutto indifferente alla sua carriera di modello. Ma l'apparenza spesso inganna, e il ragazzo nasconde un segreto. Un segreto troppo grande perché rimanga nascosto ancora a lungo.
In un connubio di dolcezza, amore, segreti e comicità, può un cupcake far nascere l'amore?
VOTO:


RECENSIONE.
Da quando ho questo blog, uno dei miei desideri è sempre stato quello di parlavi di questo romanzo. Ho iniziato a leggerlo su Word quando Elisa non sembrava ancora intenzionata a volerlo autopubblicare. Come tutte noi autrici/sognatrici, sperava di poterlo mandare ad una CE e poi, in caso, decidere il da farsi. E quando, prima del gettonato Wattpad, tutti parlavano di EFP, Un amore formato cupcakes è stato pubblicato parzialmente e con meno scene sulla piattaforma amatoriale, giusto per fare un po' di gavetta e per capire se i lettori avrebbero potuto apprezzare. E quando l'ebook era pronto per essere pubblicato su Amazon, ho aperto il mio Kindle e non ho perso un secondo a rileggerlo, da capo e di filata. Senza interruzioni, senza pause.
Un amore formato cupcakes è un romanzo fresco e sbarazzino, ma nonostante la trama apparentemente mansueta, nei suoi meandri si nascondono segreti celati, problemi di vita quotidiana - soprattutto problematiche contemporanee in una società come la nostra - e difficoltà sociali o personali che fanno riflettere. Il tutto arricchito da una nota dolce, come i cupcakes che Diana prepara nella pasticceria dove lavora, e da un pizzico di comicità che non guasta mai. I personaggi sono ben delineati e ognuno di loro ha il proprio spazio, intrecciando scene e legami in modo equilibrato e naturale, quasi famigliare. I protagonisti assoluti del romanzo sono senza ombra di dubbio Diana e Brandon, ed entrambi fanno un percorso esemplare: maturano, crescono, capiscono i loro errori e i lori sbagli, smussano i loro difetti e le loro fisse. Un'evoluzione incredibile, che avviene man mano. Ma anche Mila e Victor, i migliori amici di Diana, sono parte integrante e importante della storia. Ma cerchiamo di capire meglio il tutto.
Diana Thompson ha venticinque anni e lavora alla Love Shaped Cupcake, una paticceria che si trova in una delle periferie di Londra. E' stato Nathan, il dolcissimo proprietario di una certa età, a offrirle il lavoro. E da allora Diana ha intrapreso la sua strada. Adora fare dolci, soprattutto creare cupcakes sempre diversi e colorati, sfiziosi e accattivanti. Pensa che i dolci non debbano per forza essere solo dolci, così cerca di donare a ciascuno di loro un significato, una particolarità. Ed è proprio in pasticceria che conosce un uomo burbero quanto misterioso. Il cliente che nessuno vorrebbe avere, insomma. Coperto da capo a piedi, con la sua enorme giacca, cappello e occhialoni, è scontroso, poco amichevole e incredibilmente incline alla critica. E Diana non è da meno, col suo carattere peperino e la sua attitudine a rispondere per le rime. Ed è proprio con i suoi due migliori amici, con cui divide il corridoio e lo stabile in cui abita, che si sfoga maggiormente. Milena e Diana si conoscono da molto tempo e dopo un episodio al liceo che le ha unite ancora di più non si sono più separate. Più sorelle che semplici migliori amiche, sono sempre presenti l'una per l'altra, confortandosi e sostenendosi nei momenti buoni e in quelli cattivi. E lo stesso vale per Victor, entrato nelle loro vite quando erano ormai adulte. E' un ragazzo stupendo, bello e simptaico, che non solo rischierebbe la sua vita per quella della donna che ama, ma si butterebbe in palazzo in fiamme per salvarla la sua sua migliore amica. Un trio perfetto, si potrebbe dire, che presto diventerà un quartetto. Brandon Adams, fratello maggiore di Victor, torna in città dopo anni di silenzio. I rapporti tra i due si sono incrinati dopo una tragedia famigliare, ma quando Brandon torna in città Victor, seppur con astio, lo ospita a casa sua. E le cose si complicano notevolmente, soprattutto per Diana. Brandon, infatti, è il classico uomo che la ragazza sopporta poco: pieno di sé, sicuro che le donne gli cadano ai piedi... Ironico in maniera letale, tanto che non capisci se è serio quando dice alcune cose. E, fidatevi, la maggior parte delle volte - se non addirittura sempre - lo è. Ma quando Diana scopre che Brandon è "particolare" comincia a provare una sincera amicizia per lui, giustificando il suo atteggiamento come una sorta di autodifesa. Si sa, a questo mondo il diverso viene sempre additato, e se uno non è abbastanza forte per accettarlo rischia guai grossi. Così tra i due, seppur a fatica, comincia una bella amicizia, destinata a trasformarsi in qualcos'altro. Un qualcosa che li getterà presto in un mondo privo di colori. Perché Brandon nasconde molti segreti, un passato tremendo e un carattere incline alla distruzione di massa. E malgrado l'uomo si aggrappi alla speranza che tutto andrà per il meglio, la vita è imprevedibile e le scelte - giuste o sbagliate - hanno sempre delle conseguenze.
Tanti altri sono i personaggi che compariranno nel corso della storia, troviamo Francesca, la tenera signora che si reca quasi quotidianamente in pasticceria per i suoi cannoli, o Alex, il nipote francoinglese di Nate, il propietario della Love Shaped Cupcake. E Tara, la nemica numero uno di Diana dai tempi delle scuole. La classica Barbie bella, ricca e bionda, che si crede chissà chi, pronta a screditare tutto e tutti. Insomma, un romanzo ricco di argomenti che una breve sinossi non può spiegare totalmente. Una trama piena e articolata, che affronta tanti argomenti, che fa riflettere e non soltanto ridere a crepaplle - anche se in molti momenti riderete di brutto, ve lo assicuro.
Lo stile di Elisa è semplice, ma diretto. Una scrittura scorrevole, che ingloba descrizione efficaci e ben scritte, senza scadere nella trappola della prolissità e della ripetizione. Dialoghi freschi e frizzanti e una narrazione che trova il suo giusto spazio. Una storia autoconclusiva che tocca parecchi temi scottanti, curati in modo esemplare e con un'ottica ben calibrata, che trova nell'epilogo un finale perfetto, giusto, con personaggi che pur maturando non escono da loro stessi.
In conclusione, posso solo dirvi di leggere questo romanzo. Sono sicura che non ve ne pentirete! Se amate le commedie romantiche (sia cinematografiche che letterarie, questo è il libro che fa per voi. L'autrice è italiana, brava e giovane. Il prezzo dell'ebook è irrisorio e la storia merita. Quindi cosa state aspettando? Ve lo consiglio. Davvero!
___________________________________________________________________________________

Cosa ne dite di questa recensione? Vi ho incuriositi?
Ricordo che attualmente è in corso il blogtour del romanzo. Sul blog dell'autrice trovetere tutte le informazioni, compreso il premio che avrà il giveaway finale.

Io vi saluto e aspetto i vostri commenti ;)
Alla prossima,
Feeling Reading

4 commenti:

  1. Grazie mille, tesoro! È bellissima ❤❤❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto solo quello che penso! ❤❤❤

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. L'ho letta poco tempo fa e ho dimenticato di commentarla. La recensione da' un occhiolino al lettore perché sia incuriosito e decida di leggere il libro. Questa ha ottenuto l'effetto desiderato.
    Brave!

    RispondiElimina